Utente 470XXX
Buonasera.. qui sarò breve nella speranza di ricevere qualche indicazione in merito.
Sono 5 anni, ben 5 anni che la mia vita si alterna tra esami medici e lavoro.
In questi anni ho fatto di tutto, ecg, raggi torace e cranio, eco grafia gola e addome, tac gola, analisi del sangue con EMOCROMO FISSO e ogni mese alternavo qualche organo differente, visita neurologica, spirometria, ecografia al cuore, esami alla tiroide.
Tutto nella norma, tra l’altro in questi 5 anni ho fatto l’emocromo fisso ogni due mesi ed è sempre stato, parola di piu medici, perfetto.
Non nego assolutamente che sono molto ansioso ed ipocondriaco tant’è che passò giornate su Google.
Ma come può essere possibile se io ogni mattina mi alzo stanco, ho l’affanno, sbandamenti, sonnolenza, debolezza (anche se pratico sollevamento pesi e non ho problemi la), spesso problemi di acidità e gastriti e per concludere una notevole difficoltà nel concentrami oltre ad una specie di pressione alle tempie.
Il medico mi dice e continua a dire Hai l’ansia tranquillo, se stavo tranquillo non mi facevo ogni mese un esame differente.
Ho sofferto di attacchi di panico, la prima volta pensavo fosse un infarto a 20 è successo è solo in quella occasione sono andato al Pronto Soccorso poi nei successivi attacchi aspettavo la fine in casa da solo senza intasare inutilmente gli ospedali.
Quindi ricapitolando sulla carta sono perfetto, nei fatti invece la faccenda mi rende sempre più triste.. . tale da compromettermi anche uscite con amici.. stranamente la ragazza ancora mi sopporta.
Non riesco ad andare da uno psicologo, come faccio a sapere al 100% di non avere patologie organiche? Soprattutto dopo 5 anni di ipocondria pura.
Prego di rispondere, in un certo senso mi aiuta scrivervi..
(Un mese fa ho ritirato un altro emocromo, con aggiunta dei valori del ferro e delle funzionalità del pancreas, ovviamente perfetti tutti i valori).

https: //drive. google. com/drive/folders/1Rwd5lk10ezSLO918h6DLOuhCZLobxmAS

(Di sopra il link delle mie ultime analisi)

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Ragazzo,

l’esito negativo di tutti gli esami diagnostici effettuati deve tranquillizzarLa, se questo non avviene e Lei si pone il problema dell’organicità o meno della sintomatologia riferita deve rivolgersi ad uno psichiatra per avere una valutazione diretta del caso ed un’eventuale adeguata terapia.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 470XXX

Buongiorno e grazie pera risposta.
Si ho fatto molti esami, è vero, soprattutto del sangue in generale.
Il dubbio che non mi convince è la spossatezza e sensazione di sbandamento persistente, pensavo ad una RM ENCEFALO ma non sono convinto del tutto.
Come esami simili ho fatto solo i raggi al cranio e torace, non so veramente..

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Ragazzo,

la radiografia al cranio è poco utile.
Per il resto si attenga a quanto Le hanno detto i medici che l’hanno visitata.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro