Dolore alla testa localizzato

Salve Egregi Dottori,
ho bisogno di un chiarimento su un sintomo che mi attanaglia da 5 giorni.


Sto avvertendo, in modo intermittente durante la giornata, un dolore localizzato ad una piccola area posteriore della testa (in alto a sinistra, precisamente).
Non riesco a decifrare il dolore come superficiale o interno, so solo che si sta intensificando nei giorni.

Per quanto possa aver provato, non riesco a collegarlo a nessun movimento, né mandibolare, né sopracciliare, né cervicale.
Devo precisare che non è presente mal di testa generale, e tastandomi la parte, anche in modo vigoroso, non percepisco dolore.


Come informazione posso comunicarvi che soffro da tempo immemore di problemi di sinusite e ristagni di muchi nella zona frontale, che nell'ultimo anno mi è capitato di avere esperienza di alcuni episodi di vertigini forti e brevissime (che il mio medico di base ha tacciato come derivanti da posizioni cervicali assunte durante il giorno), e che recentemente mi sveglio spesso con una sensazione di indolenzimento relativo ai denti, indice probabilmente di bruxismo.
Ho indicato questi sintomi, poiché sono gli unici che sono riuscito a collegare ipoteticamente ad una causa.


Se possibile desidererei sapere se è il caso o meno di controlli più approfonditi legati a possibili patologie più serie.


Grazie mille per il vostro instancabile servizio, noi pazienti tutti siamo infinitamente riconoscenti.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,7k 2k 23
Gentile Utente,

un sintomo doloroso in un’area circoscritta della testa, se persistente, va indagato mediante visita neurologica ed eventuali esami diagnostici se il collega li dovesse ritenere utili in base ai riscontri della visita stessa.
Nell'attesa della visita specialistica si rivolga al medico curante.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille Professore, mi recherò in giornata dal medico curante ed aggiornerò il consulto con il suo parere.

Ancora grazie.
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,7k 2k 23
Di nulla.

Buona giornata

Dr. Antonio Ferraloro

[#4]
dopo
Utente
Utente
Salve Professore, mi sono recato ieri dal mio medico di base che mi ha tastato vigorosamente la parte interessata, affermando che sentiva la presenza di una contrattura diagnosticandomi una Nevrite / Nevralgia Occipitale.

Mi ha consigliato di non preoccuparmi e di cercare di tenere la parte al caldo con capelli ecc.

Non è stato chiaro sulla possibilità che questo potesse dipendere dalla cervicale o meno.

Devo fidarmi, o devo considerare di prenotare accertamenti più profondi già da adesso secondo il suo parere?
(Monitorerò comunque la situazione e se i sintomi persistono il controllo è inevitabile.)

Infinitamente grato per il suo supporto.
[#5]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,7k 2k 23
Gentile Utente,

segua le indicazioni del medico curante, poi se non avrà benefici effettui una visita neurologica.

Cordialmente

Dr. Antonio Ferraloro

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test