Consulto risonanza cranio

Salve dottori volevo un consulto se possibile a questo risultato della r.
m.
Il mio medico dice che non e niente e che non c'è bisogno di niente, il risultato e questo
L esame R.
M. del cranio e stato eseguito con seguenze TSE T2, SE T1, SWI, T2 STIR, FLAIR e studio delle diffusione celebrale sui vari piani ortogonali.

Multiple aree iperintense in T2 e FLAIR in sede sottocorticale e profonda bi-emisferica parte con focolai gliotici su base vascolare ipoperfusiva.

Non si osservano alterazioni del segnale del tessuto nervosa riferire a lesioni in fase acuta/subacuta.

Sistema ventricolare sopra - tentoriale in sede di dimensioni regolari.

In asse strutture della linea mediana, normorappresentati gli spazi liquorali pericerebrali e pericerebellari.

Grazie per la risposta
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 69k 2,1k 23
Gentile Utente,

si dovrebbero visionare direttamente le immagini dell’esame per dare un parere attendibile, tuttavia da quanto recita il referto tali areole di alterato segnale sembrerebbero di origine vascolare.
Alla Sua età un approfondimento diagnostico sarebbe indicato, pertanto Le consiglio di rivolgersi ad un neurologo per avere un parere diretto, il collega poi in base ai riscontri della visita e alla visione diretta delle immagini della RM potrebbe richiedere eventuali ulteriori esami.
Perché ha fatto la RM?

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la risposta dottore.
E stata fatta perché dal mese di luglio ho avuto (ancora tutto oggi) dei fastidi nella zona del torace, dolore allo sterno sia al tatto toccando le costole che senza, senso di bruciore nella parte alta del torace accompagnato da un rossore visibile sempre nella parte alta del torace, tutte le visite fatte fino ad esso cardiologiche ecc ecc fatte in ospedale con un ricovero di 5 giorni sono uscito con una diagnosi di ansia generalizzata.
Andando per esclusione ho fatto anche una RM privatamente ed e uscito questo referto. Quindi il suo consiglio e di fare comunque una visita dal neurologo? E qualcosa di grave dottore o comunque sciocchezze risolvibili?
Grazie ancora
P.s comunque ho notato che avvolte quando giro velocemente il cranio a destra e sinistra sembra che un po' venga meno cioè il movimento devo farlo più lentamente. A 36 anni ho giocato sempre a calcio gli anni passati.
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 69k 2,1k 23
Gentile Utente,

sono situazioni frequenti, alcune volte senza significato clinico, altre si possono tenere sotto controllo mediante specifica terapia se si riesce a riscontrare correttamente una causa.
Stia sereno.

Cordialmente

Dr. Antonio Ferraloro

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test