Utente
Salve, da 2 giorni ho delle strane fitte a sinistra dell encefalo... piu precisamente da sopra l'inizio della fronte ad un punto indefinito della testa sempre lato sinistro (è molto difficile da spiegare).
Praticamente mi vengono solo se tossisco, se mi chino per prendere un oggetto in basso, sembrerebbe che appaia solo sotto sforzo.
Sento una pressione, come una morsa, che dura 2 secondi... se non faccio niente non mi fa male niente.
Premetto che ho la sclerosi multipla da 11 anni, ma non mi sembra un problema che riguarda la mia malattia... Comunque oggi ho chiamato il medico di famiglia, che al telefono mi ha liquidato dicendo che non è niente, come se chiamassi oppure andassi ogni giorno li.
Cosa potrebbe essere?
Sono un po preoccupata... vi ringrazio in anticipo.
cordiali saluti.

[#1]  
Dr.ssa Emanuela Costantino

20% attività
16% attualità
0% socialità
CAGLIARI (CA)
CAPOTERRA (CA)
TERRALBA (OR)
SAN SPERATE (SU)
SARDARA (SU)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2018
Buonasera signora,
Essendo un sintomo molto recente cercherei di capire se può essere legato ad un fatto infiammatorio locale tipo sinusite oppure se ha avuto recentemente un abbassamento della vista o se soffre di pressione alta.
Tutti fattori che potrebbero causare il sintomo che lamenta.
Se nessuno di questi fosse presente, le consiglio di effettuare una rivalutazione presso il suo neurologo di riferimento.
Mi aggiorni.
Saluti
Dr.ssa Emanuela Costantino

[#2] dopo  
Utente
Gentile dottoressa, la ringrazio per la sua attenzione... ad ora nessun abbassamento della vista, e pressione tendente al basso (su per giu regolare)... per quanto riguarda la sinusite non saprei risponderle.
So solo che questo fastidio è come se dentro la testa (diciamo tra la fronte e la tempia) avessi una sorta di cavo elettrico che da una scossa ogni qualvolta faccio uno sforzo... anche andare in bagno. Fortunatamente nessun problema nei movimenti del collo, ma anche del corpo... per quello che riesco a fare.
Spero di risolvere il tutto il prima possibile. Cordiali saluti.

[#3]  
Dr.ssa Emanuela Costantino

20% attività
16% attualità
0% socialità
CAGLIARI (CA)
CAPOTERRA (CA)
TERRALBA (OR)
SAN SPERATE (SU)
SARDARA (SU)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2018
Allora le consiglio di consultare il suo neurologo, sembra trattarsi di una nevralgia che va approfondita.
Mi aggiorni.
Buona giornata
Dr.ssa Emanuela Costantino

[#4] dopo  
Utente
Buongiorno dottoressa... Ho contattato il mio neurologo, gli ho raccontato come ho fatto con lei i miei sintomi... Mi ha dato un antidolorifico/antinfiammatorio 3 volte al giorno massimo, fino al passare dei sintomi... Anche secondo lui è una nevralgia! La ringrazio per la sua disponibilità e cordialità... spero che mi passi il prima possibile. Buon lavoro.