Utente
Gentili Dottori, buonasera a tutti.


Mi rivolgo a voi per una delucidazione su eventuali sintomi relativi alla mia condizione di Cefalea Tensiva Cronica.
Avrei bisogno di chiarimenti per ciò che concerne alcuni sintomi, per capire se possono essere inquadrati o meno in un contesto di cefalea tensiva, che comunque mi è stata diagnosticata da un neurologo.


Il dolore al cuoio capelluto avvertito alla digitopressione (allodinia) può essere presente nella cefalea di tipo tensivo?
O è una prerogativa emicranica?


Avverto inoltre un dolore al muscolo trapezio nella parte inferiore (in prossimità della scapola) alla spalla e al collo.
Potrebbe essere associato alla dolorabilità pericranica della cefalea di tipo tensivo?
E inoltre, suddetta dolorabilità pericranica deve essere presente solo alla digitopressione oppure può essere presente a prescindere ed accentuarsi con la digitopressione?


Ringrazio cordialmente per l'attenzione dedicatami.

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Ragazzo,

la dolorabilità pericranica è frequente nella cefalea tensiva, questi punti vengono definiti anche "pericranial tenderness" e sono dolenti alla pressione o si accentuano con la pressione.
Il problema alla spalla potrebbe essere una tensione o contrattura muscolare ed essere correlata con la cefalea tensiva.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Gentile Dott. Ferraloro, la ringrazio per la tempestiva risposta.

Per quanto riguarda invece questa dolenzia al cuoio capelluto? Può essere riconducibile alla cefalea tensiva?

Inoltre Sono in terapia con alprazolam, paroxetina e laroxyl. Crede che sia un mix farmaceutico efficace nel ridurre la frequenza della suddetta cefalea?

La ringrazio ancora di cuore e spero di non tediarla troppo.

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Ragazzo,

certamente, la dolenzia può essere correlata alla cefalea tensiva.
La risposta alla terapia è molto individuale, teoricamente quella che sta seguendo è congrua al Suo problema.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
Rinnovo il mio ringraziamento a Lei, Dott. Ferraloro e la aggiornerò, qualora ne avesse piacere sui futuri risvolti terapeutici.

Cordialmente.

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prego.

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro