Utente
Salve.
Sono la ragazza di 23 anni ansiosa.
Mi dispiace disturbare ma ho sempre più panico.
Spero possa rispondermi.
Sto avvertendo un senso di contrazione muscolare lungo tutta la gamba destra, a volte è come se partissero delle fascicolazioni che però non si completano, come se il tutto rimanesse in contrazione.
Riesco a camminare, a fare le scale, anche se mi viene un po' di dolore.
ho chiesto a mia madre di verificare se ho forza e mi ha detto che è uguale bilateralmente.
Potrebbe essere una spasticita associata alla sla?
È possibile che in poco più di due mesi il quadro neurologico si aggravi e cambi così?
Ho effettuato l'ultima visita neurologica il 28 giugno.

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Ragazza,

Lei deve curare l'ansia, non ha nulla di patologico.
C'è anche uno stato ossessivo che La porta a chiedere continuamente rassicurazioni online.
Così peggiora il problema, deve effettuare una visita psichiatrica, solo così potrà stare bene.
Si sta rovinando i migliori anni della Sua vita, ci pensi bene.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Lo so, ha ragione e la ringrazio oer il consiglio, lo sto prendendo in considerazione da un po'. Volevo solo chiedere un'ultima cosa, nell'esordio bulbare per disfagia cosa si intende? Che proprio non si riesce a deglutire o che magari si avverte che il cibo non è proseguito ed è rimasto "incastrato" a livello faringo-esofageo?

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Ragazza,

questa domanda è un sintomo, non ha senso che io Le risponda in quanto poi si manifesterà un altro sintomo nuovo e così via.
Deve eliminare questi sintomi con un’adeguata terapia.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
Salve dottore, ho deciso di ascoltare il suo consiglio e effettuare una valutazione psichiatrica. Prima della settimana prossimo non sarà possibile. Volevo chiederle se per favore può delucidarmi riguardo una cosa. Ieri ho avuto 3/4 episodi di fascicolazioni nella parte alta del braccio sinistro. Sono durate piu dei miei soliti episodi, qualche minuto insomma e sembravano anche più forti. Vale la pena effettuare una rivalutazione neurologica o non sono da prendere un considerazione? Sono andata in palestra dopo gli episodi. Le fascicolazioni associate a degenerazione dei motoneuroni che caratteristiche hanno?
la ringrazio per l'attenzione.

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Ragazza,

stia tranquilla, gli episodi di fascicolazioni che riferisce non hanno un valore patologico, non si ponga problemi e non ci pensi.
Va bene per valutazione psichiatrica.

Buon fine settimana
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente
La ringrazio moltissimo. Ho avuto paura perché stamattina il braccio mi faceva un po' male o meglio lo sento appesantito, soprattutto zona della spalla e mi è venuto il panico potesse essere dovuto proprio alle fascicolazioni di ieri.

[#7] dopo  
Utente
Scusi gentilissimo professore. Sono davvero impaurita. Mi sto controllando i riflessi rotulei, cosa sbagliata lo so. Quello della gamba sinistra sembra essere piu vivace delle volte e mi hanno insegnato che i riflessi vivci sono espressione di mancanza di controllo piramidale. Ho molta paura. Nell'ultima visita del 28 giugno non era emerso

[#8]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Autotestarsi non ha alcun valore, nessuna attendibilità! E' solo tempo perso e fonte di preoccupazione.

Buona domenica
Dr. Antonio Ferraloro

[#9] dopo  
Utente
La ringrazio. Quindi posso basarmi sull'esito negativo del 28 giugno e non avere preoccupazioni ulteriori?

[#10]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Certamente, ma se non cura l'ansia non risolve il problema.
Dr. Antonio Ferraloro

[#11] dopo  
Utente
La ringrazio moltissimo. L'ansia mi sta proprio divorando. Questo pomeriggio ho avuto un altro episodio di fascicolazioni sempre al braccio sinistro, nello stesso punto dell'altra volta, durato sempre qualche minuto. Mi sono fatta prendere dal panico e ho chiamato il mio neurologo, mi ha detto di non preoccuparmi, di informarlo circa l'evoluzione ma che solitamente non sono gravi. Come mi ha detto lei. Solo che mi sono dimenticata di dirgli che a seguito della fascicolazione avverto un dolore, indolenzimento nella spalla sinistra e ho molta paura possa trattarsi dell'inizio della degenerazione del muscolo. Può essere?

[#12]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Ragazza,

non riesco a spiegarmi, Lei ha solo pensieri di malattie neurologiche, questi pensieri rappresentano un sintomo e sono questi pensieri che deve eliminare ma senza una cura adeguata non può riuscirci. Così avrà sempre sintomi nuovi (psicosomatici) e nuove paure.
Non sono i sintomi psicosomatici il problema ma il cervello che li crea e le conseguenti paure.
Lei deve curare queste e lo stato ossessivo che sta a monte.

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro

[#13] dopo  
Utente
Si, il mio problema al momento è che qualsiasi cosa io abbia viene ricondotta alla sla. Ho letto inoltre che è un patologia che può dare, in alcuni casi, instabilità emotiva, crisi di pianto, sbadigli incontrollati, alterazione della muscolatura liscia. Ora ho questo perenne stato di ansia, e volevo chiederle se questi segni psichici sono comunque accompagnati da decifit motori nella malattia o possono insorgere ancche da soli? Perché ultimamente mi viene spesso da piangere o da sbadigliare un po' a caso, e vado spesso in bagno.

[#14] dopo  
Utente
Non è possibile che questi miei stati ansiosi siano associati ad alterazioni del lobo frontale? Associati come ho letto alla sla?

[#15] dopo  
Utente
Gentile dottore
ieri notte dopoa palestra ho avuto fascicolazioni durature, per qualche ora (non ininterrottamente ma a intervallo), al piede destro, ogni tanto al piede sinistro. Ma principalmente al desto, sono durate abbastanza e la gamba mi faceva male (già prima della palestra). Le fascicolazioni alla pianta del piede sono preoccupanti? La prego di rispondermi

[#16]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Ragazza,

ha avuto le risposte alle Sue domande.
Le ripeto per l’ennesima volta che deve curare il suo disturbo ansioso e ossessivo mediante una visita psichiatrica, non può avere sempre rassicurazioni.
Qui non risolverà nulla, anzi accentuerà il problema, come già è evidente anche dal precedente consulto.

Buona giornata
Dr. Antonio Ferraloro

[#17] dopo  
Utente
Ho assolutamente capifp il suo discorso. Il mip problema è che al momento una visita istantanea psichiatrica non è possibile. Devo aspettare alla settimana prossima. E nom ho capito se sbadigli continui, le fascicolazioni che ho al piede o questi attacchi di ansia potrebbero essere rincondotti alla sla o meno. O meglio se devono essere per forza accompagnati da debolezza muscolare. Avverto che ogni tanto non è che mi manca l'aria ma è come se questa diventasse estremamente pesante, portandomi a tossire e vorrei sapere se questa difficoltà respiratoria può essere un campanello di allarme.

[#18]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Assolutamente no, non c’entra nulla con la sla!!!
Ha avuto tutte le informazioni del caso, il consulto è da ritenersi chiuso. Ormai sa cosa deve fare.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro