Tremore alle mani: cause?

Salve, sono una ragazza di 31anni:premetto che non ho patologie e sono un soggetto sano.
Da qualche anno noto un tremore alla mano sx in particolari situazioni; sono un soggetto ansioso.
L'evento lo noto quando ho i muscoli in tensione, lavorando in un laboratorio chimico, in molte operazioni ho le braccia in tensione, a seconda di quello che faccio e noto che la mano sx è quella che ne risente maggiormente.
È un tremore che viene notato anche da chi mi è accanto...solo se mi impongo di tranquillizzarmi il tremore tende a scomparire.
Il mio medico sostiene che sia un'ansia da prestazione.
Ma ciò che io noto è che anche stando in una situazione di tranquillità, ad es a casa, mi capita comunque.
E non è bello sentirsi dire "ehi come mai tremi?
" Vorrei sapere un vostro parere.
Grazie
[#1]
Dr. Mauro Colangelo Neurologo, Neurochirurgo 5,8k 318 197
Gentile Paziente,
col dovuto rispetto per il suo Curante, il disturbo che lei ha riferito è cosa ben diversa dall'ansia da prestazione. Dalla sua descrizione si desume che lei presenti un "tremore posturale", ossia che si presenta nel mantenere l'arto superiore in un determinato atteggiamento, che potrebbe talora accompagnarsi anche al "tremore cinetico", che si manifesta nella esecuzione di un gesto volontario. Il capitolo dei tremori ossia di questi movimenti involontari è alquanto complesso e richiede una valutazione da parte di uno specialista e, molto spesso, l'esecuzione di specifiche indagini diagnostiche per individuare una terapia appropriata.
Cordialmente

Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa