Utente 105XXX
salve oggi ho ritirato la risonanza magnetica :sono state eseguite sezioni sul piano sagittale e trasverso con seguenze T1 e T2 dipendenti.A livello cervicale si rileva attenuazione della lordosi ed atteggiamento scoliotico sn convesso ad ampio raggio che coinvolge anche il rachide toracico. In corrispondenza di C5-C6 si apprezza un restringimento del canale vertebrale determinato da appuntimento degli spigoli somatici e protrusione del disco intervertebrale che deforma nettamente lo spazio subaracnoideo anteriore .il midollo presenta forma e dimensioni regolari senza alterazioni del suo segnale .Il disco C5-C6appare assottigliato e presenta segnale ipointenso nella sequenza T2 dipendente per fenomeni di disidratazione e di discomalacia delle sue componenti.In sede toracica le dimensioni del canale osseo sono nei limiti di norma .Non sono attualmente evidenziadili significative ernie discali migrate o estruse all'interno del canale vertebrale.Il midollo presenta forma e dimensioni regolari senza alterazioni del suo segnale .In corrispondenza del corpo somatico di T2 si apprezza un'areola tondeggiante iperintesa nella sequenza T1eT2 dipendente ,di aspetto angiomatoso.In sede lombare si rileva attenuazione della fisiologica lordosi.Al pasaggio lombo-sacrale è presente metamero con caratteristiche transizionali con possibile variazione della numerazione metamerica ,tale metamero è stato numerotato come L5 con caratteristiche sacrali .considerando tale numerazione a livello dello spazio intervertebrale L4-L5 si apprezza un restringimento del canale vertebrale determinato da una protrusione discale ad ampio raggio che deforma discretamente il profilo anteriore del sacco durale.Il segnale di tale disco intervertebrale risulta ipointenso nella sequenza T2 dipendente per fenomeni di disidratazione delle sue componenti.All'interno dei forami di coniugazione non si osservano segni di conflitto discoradicolare .Il disco L5-S1 appare assottigliato con aspetto ipoplasico.
Vorrei sapere essatamente di cosa si tratta ,cosa potrebbe comportarmi in tempo le due protrusioni ,che altri essami dovrei fare per valutare meglio le mie patologie ,se e da operare? mi interressa sapere anche la areola tondeggiante di aspetto angiomatoso cosa vuol dire.Ringrazio per la risposta che spero arrivi presto.

[#1]  
Dr. Rosario Vecchio

48% attività
4% attualità
20% socialità
SIRACUSA (SR)
AUGUSTA (SR)
FLORIDIA (SR)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Gentile Utente,

intanto la domanda d'obbliogo è perchè ha eseguito la RM della colonna. Il referto che riporta descrive una degenerazione del disco intersomatico posto tra la vertebra C5 e la vertebra C6, che determina anche un restingimento del canale a tale livello. Il midollo spinale, però, non sembra avere danni. A livello lombare la vertebra L5 assume caratteristiche tipiche delle vertebre sacrali "sacralizzazione" (nulla di grave) ed è presente una discopatia tra L5 ed S1.
Rispondendo alle Sue domande è possibile dire che: in genere le protrusioni non sono preoccupanti e non pongono indicazione chirurgica ( le radici nervose non sono compresse e il midollo spinale non soffre). L'areola angiomatosa fa riferimento alla presenza di un piccolo angioma a livello vertebrale che non è nulla di grave. Il consiglio è di eseguire una valutazione neurochirurgica per meglio inquadrare il quadro che dal referto non sembra comunque preoccupante.

Cordiali Saluti
cordiali saluti

Dr. Rosario Vecchio

[#2] dopo  
Utente 105XXX

caro dottore,ho eseguito una rm in seguito a una radiografia e una visita da fisioterapista,ho dolori forti dalla nuca fino alle dita del piede , al livello della scapola destra ho sovente brucciori ,all gluteo destro dollore e limitata la extrarotazione con dolore anca,,il fisiatro mi ha consigliato ache una lastra al bacino,,se giro il corpo sento dolori anche alle costole dalla schiena fino sotto il seno ,in parole povere ho male a tutto il trato vertebrale destro.Faccio anche un lavoro che mi coinvolge in dei momenti statici in piedi o coinvolgendo le braccia ,volevo sapere anche perche non vorrei peggiorare ,cosa devo fare al di la della fisioterapia che mi e stata consigliata ,,laser e tens,,so che le protrusioni sono la anticamera del ernia o quasi,poiil restringimento del canale mi preocupa .Grazie per la sua risposta

[#3]  
Dr. Rosario Vecchio

48% attività
4% attualità
20% socialità
SIRACUSA (SR)
AUGUSTA (SR)
FLORIDIA (SR)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Gentile Utente,

corretti i consigli e la prescrizione del fisiatra. Un buon posturolo potrà aiutarla nella rieducazione posturale.

Cordiali Saluti
cordiali saluti

Dr. Rosario Vecchio

[#4] dopo  
Utente 105XXX

salve,come ho gia scritto sopra il fisiatra mi ha consigliato una radiografia al bacino che ho eseguito ,mi potrebbe spiegare coso vuol dire il referto e cosa comporta in tempo:nessun segno di lesioni ossee.rapporti articolari coxo-femorali normali.due minuscole ossificazioni para-articolari a destra,in prossimità del ciglio esterno del tetto acetabolare.grazie per la sua disponibilita.

[#5]  
Dr. Rosario Vecchio

48% attività
4% attualità
20% socialità
SIRACUSA (SR)
AUGUSTA (SR)
FLORIDIA (SR)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Gentile Utente,

da quello che scrive tutto normale con 2 piccole zone vicine all'articolazione in cui si è verificata una ossificazione. Il Suo fisiatra potrà indirizzarla al meglio per la terapia posturale.

Cordiali Saluti
cordiali saluti

Dr. Rosario Vecchio