Utente 383XXX
Buon giorno mio figlio all eta di 6 Anni pochi giorni prima che iniziasse la prima elementare ha manifestato tic agli occhi portato dall oculista ha escluso probblemi di vista ,premetto che 6 mesi prima e' arrivata una sorellina. Io ho chiesto slla pediatra che mi ha detto di fare finta di niente e noi cosi abbiamo fatto piano piano cambiando un po sono passati e spariti per tutta l estate. A sorpresa qualche giorno prima di iniziare la seconda elementare sono ricominciati sempre agli occhi , mi sono preoccupata perche speravo fossero passati per sempre invece no dopo natale sono passati dagli occhi al pancino con delle piccole contrazioni . Non li ha tutto il giorno li ha alla sera davanti alla tv. Durante l anno scolastico ci siamo accorti che il mio bambino andava a scuola poco volentieri e si rifiutava di scrivere cosi dopo test in un centro specializzato e' risultato disgrafico con un vforte disagio nei confronti della maestra che non lo ha capito ma sgridato tutto l anno adesso la scuola e' finita ma comunqueu anche se leggerissimi li ha ancora devo preoccuparmi?

[#1] dopo  
Dr.ssa Angela Pileci

52% attività
20% attualità
20% socialità
SESTO SAN GIOVANNI (MI)
MONZA (MB)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
"dopo test in un centro specializzato e' risultato disgrafico con un vforte disagio nei confronti della maestra che non lo ha capito ma sgridato tutto l anno"

Gentile signora,

la disgrafia è un disturbo specifico dell'apprendimento che frequentemente viene frainteso dalle insegnanti con la... pigrizia del bambino.
Ora avete una diagnosi ed è possibile chiaramente intervenire per aiutare il bimbo. Vi hanno proposto un piano riabilitativo?
Se sì, di che tipo?

I test sono stati somministrati da uno psicologo: avete avuto modo di chiedere direttamente al Collega che cosa bisogna fare per il leggero tic agli occhi?

Vi è stato proposto un supporto anche per voi genitori per capire meglio come aiutare il bimbo?
Dott.ssa Angela Pileci
Psicologa,Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale
Perfezionata in Sessuologia Clinica

[#2] dopo  
Utente 383XXX

Si certo il bimbo sta per iniziare un percorso di riabilitazione alla scrittura e per fargli ritrovare la fiducia nei suoi mezzi. La psicologa non ha dato peso al tic spiegandomi che lui a scuola stava male ma adesso la scuola e' finita certo i tic sono quasi impercettibili ma passeranno?

[#3] dopo  
Dr.ssa Angela Pileci

52% attività
20% attualità
20% socialità
SESTO SAN GIOVANNI (MI)
MONZA (MB)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
E' probabile che siano una manifestazione d'ansia, ma da qui io non posso né so dirLe se passeranno.
Però mi pare di aver capito che se il bimbo viene "distratto" con altre attività e comunque se non attribuite peso eccessivo e il problema non viene drammatizzato, il tic si riduce, dico bene?
Dott.ssa Angela Pileci
Psicologa,Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale
Perfezionata in Sessuologia Clinica

[#4] dopo  
Utente 383XXX

Dice bene di giorno difficilmente li manifesta almeno che non sia in una situazione di imbarazzo! Spero che durante l estate piano piano andranno a scomparire. Mi spaventa un po lo spettro della sindrome di turette!