Utente 406XXX
Buongiorno sono mamma di una bambina di 21 mesi. La bambina e' nata a 38 settimane con tc. A 9 mesi è riuscita a rimanere seduta senza appoggio, a 14 mesi è riuscita a sedersi da sdraiata ed ha iniziato a gattonare. A 15 mesi si alzava fluidamente da terra con appoggio. A 12 mesi il pediatra mi ha fatto fare una visita NPI perché la bambina ancora non si metteva seduta autonomamente e teneva una manina rivolta indietro se sdraiata sulla pancia. La NPI dell'ospedale Gozzadini di Bologna ha notato un normale sviluppo psicomotorio così come a 16 mesi quando ci sono tornata per mia spontanea volontà. A 19 mesi il pedagogista del nido che frequenta mia figlia e le educatrici mi dicono che il non camminare inizia ad essere un problema, che alla domanda "dov'è" (il sole... La palla...) non risponde, che alla domanda "portami" (la palla, le costrizioni...) non risponde. A casa fa, sotto stimolazione, tutte queste cose. Muove anche i primi passi senza appoggio se da noi richiesto, al nido no. A livello linguistico al nido la sentono parlare poco a casa dice: mamma, papà, pappa, nonna, grazie (azie), no, te, banana (nana) guarda (Adda), dada, tata. A 20 mesi (su consiglio del pedagogista) cambio NPI e vado in un centro clinico di prima infanzia. Lì la osservano giocare con me e mio marito poi le fanno dei test cognitivi. Mia figlia risulta all'interno del range della normalità, seppur al gradino più basso (e' indietro di 3/4 mesi rispetto all'età anagrafica) e dice la NPI che è prossima a camminare. Dobbiamo tornare al centro clinico a maggio per valutare i progressi motori e a settembre per rivalutare i test cognitivi. Ora mi chiedo se potrei fare altro... 21 mesi solo un bel po' per non camminare!
Grazie mille dell'attenzione

[#1] dopo  
Dr. Rosamaria Bruni

24% attività
12% attualità
16% socialità
ANDORRA (AD)
SPAGNA (ES)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2013
Gentile mamma,
La bambina guarda negli occhi o ha la impressione che sfugge allo sguardo?
Ha una intenzione comunicativa?
Mi spiego, quando vuole esprimersi lo fa correttamente e spontaneamente o aspetta sempre la richiesta ?
Socializza con gli altri bambini , o sembra un po assente ,
gioca sola?

Che test e' stato fatto? baettle? Brunet -lezine?
Therman - Merril?
Da cio che mi dice c'e un ritardo psicomotorio , a livello di motricità , cosa che puo essere risolta con una buona psicomotrictà.

Non voglio avanzare una diagnosi senza avere informazioni, chiare , vorrei solamente comprendere se il problema e' solamente motorio o va piu in la .

Mi faccia sapere



Dr.ssa RosaMaria Bruni
Neuropsichiatra Infantile

[#2] dopo  
Utente 406XXX

Grazie Dott.ssa Bruni per la risposta. La bambina guarda dritta negli occhi,, non aspetta una richiesta per comunicare ma visivamente e con le parole che ho scritto sopra esprime ciò che vuole. Ancora è un gioco solitario e non ancora parallelo, ma accetta comunque la vicinanza dei compagni di nido; in questo è cresciuta perché se ad inizio anno scolastico (come è normale che sia) non accettava la vicinanza dei pari, ora accetta che siano accanto a lei. Suppongo che il gioco a due, lo scambio di giocattoli e l'accettare un amico all'interno del proprio gioco avvenga più avanti. Non ho la minima idea di che tipo di test sia stato fatto e quanto alla psicomotricità, lo psicomotricista a cui l'ho fatta osservare mi ha detto che è ancora troppo piccola per intraprendere un percorso. Sono molto in ansia perché non riesco a capire quale sia il problema.
Grazie