Utente 224XXX
Buongiorno Dottori,
vi scrivo per esporvi un problema. Ho due gemelli di 3 anni e mezzo ed un bimbo di 10 mesi. Con i gemelli lo svezzamento è stato un disastro e ancora oggi non ne veniamo fuori (mangiano poco e sono molto selettivi).
Con il nuovo nato le cose non cambiano di molto. Abbiamo iniziato lo svezzamento classico a 6 mesi ma a distanza di 4 mesi vuole ancora prevalentemente il seno. Difficilmente mostra curiosità per il cibo e non vuole stare seduto a tavola con noi.
Abbiamo provato di tutto per fargli mangiare le pappe (distrazioni, giochini, tv...) ma senza risultati apprezzabili. Ogni tanto riusciamo a dargli la pappa ma molte altre volte no. Ho letto qualcosa anche sull'auto svezzamento, dove si scrive di assecondare il bimbo nella scelta del cibo ma la mia paura è che tra due mesi rientro al lavoro a tempo pieno e non so come potrà cavarsela senza il seno.
Vi chiedo un aiuto perché sia io che mio marito siamo allo sbando avendo già vissuto la stessa esperienza negativa con i gemelli.

Grazie ancora per le vostre preziose risposte

[#1] dopo  
Dr. Rosamaria Bruni

24% attività
12% attualità
16% socialità
ANDORRA (AD)
SPAGNA (ES)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2013
Gentile Mamma,
A quanto sembra avete avuto lo stesso problema con i 2 gemelli .

Mi speiga quale e' ls dimanica ? come vi sedete a tavola? , ch fa da mangiare, ?
i bambini dormono soli o nella stanza di mamma e papà ?
la notte allatta ancora il piu piccolo se piange per esempio?
Dr.ssa RosaMaria Bruni
Neuropsichiatra Infantile

[#2] dopo  
Utente 224XXX

Buonasera Dottoressa, grazie per avermi risposto.
La storia con i gemelli parte ovviamente dal loro svezzamento. Abbiamo iniziato ai "canonici" 6 mesi con l'introduzione delle pappe. All'inizio andava benino, ma dopo poco hanno iniziato a non volerne più sapere. Essendo nati piccolini entrambi sotto i 2.5 kg, la nostra paura era ovviamente che non si alimentassero a sufficienza e allora io e mio marito abbiamo forzato la mano insistendo molto sulle pappe con il risultato che siamo arrivati ad un rifiuto quasi totale del cibo. I bimbi poi con la crescita hanno iniziato a mangiare un po' ma rimangono estremamente selettivi, mangiano sempre quelle 2-3 cose e poco.
A tavola ci vengono volentieri e ci sediamo sempre insieme e cuciniamo (sia io che mio marito) sempre cose diverse per provare a stimolarli ma con scarsi risultati. Abbiamo notato che purtroppo si influenzano molto a vicenda e se uno non mangia difficilmente mangia l'altro...
Per il piccolo la situazione non cambia molto. A tavola non vuole stare seduto nel seggiolone e quando gli diamo la pappa a volte la mangia e altre no preferendo di gran lunga il seno. Allatto ancora di notte (2-3 risvegli) e, a differenza dei gemelli, sto facendo fatica a togliere il seno anche la notte.
La mia preoccupazione è proprio il rientro al lavoro... I gemelli ormai sono alla materna ma per il piccolo non so come fare essendo ancora così dipendente da me.
Scusi la lunga risposta ma spero di averle dato degli spunti per potermi aiutare.
La ringrazio molto e la saluto