Utente 418XXX
Salve dottore, ho una bambina di 22 mesi affetta da ritardo motorio.
Tutto é iniziato a pochi mesi dalla nascita osservando che non riusciva ad alzare il capo stando a pancia in giù. Ha iniziato a camminare a 15 mesi, ma ancora oggi cade continuamente e non ha l'istinto di proteggersi la faccia. Non ha mai gattonato, strisciato, non si siede o alza da sola, non sale le scale (nemmeno aiutata).

Dai vari controlli i dottori mi hanno detto che questo ritardo é stato causato al momento del parto. In questi giorni ho eseguito ul'elettromiografia degli arti inferiori con seguente esito:" M. Retto femorale DX SX: fibrillazione moderata; reclutamento subinterferenziale.
M. Tibiale anteriore DX: non attività spontanea; subinterferenza alla contrazione muscolare massimale. Riduzione d'ampiezza alla risposta motoria del n. SPE DX . nei limiti di norma i restanti parametri neurografici studiati.
Conclusioni
Segni di denervazione nei distretti muscolari prossimali agli arti inferiori."
Vorrei qualche vostro chiarimento al riguardo.
Mi hanno consigliare di fare molta fisioterapia; può bastare? O devo indagare ancora?


Io del sud e purtroppo non riesco a trovare un centro di fisioterapia pediatrica; dove posso andare?
Grazie per l'attenzione e attendo risposta.

[#1] dopo  
Dr. Adelia Lucattini

36% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2015
Da quanto descritto la bambina necessità di fisioterapia, per essere indirizzai per i trattamenti specialistici è necessario rivolgersi, se non sia già stato fatto, alla Neuropsichiatria della zona (di residenza o universitari più vicini) dove potranno essere approfonditi, se necessario, ulteriori aspetti diagnostici, anche dal punt di vista psicomotorio, cognitivo ed emotivo, nonché potranno fornire indicazioni su centri pubblici o convenzionati che si occupino di questo tipo di problematiche dei bambini.
Dr. Adelia Lucattini.
Psichiatra Psicoterapeuta.
Psicoanalista Ordinario SPI-IPA.Esperta in bambini e adolescenti.Depressione-Disturbi dell'umore.

[#2] dopo  
Utente 418XXX

Di recente ho fatto l'esame del CK ed il valore é di 320... La dottoressa mi ha consigliato di eseguire pure esami genetici... io vorrei approfondire la diagnosi in un centro pediatrico come il Gaslini o il Meyer... Voi cosa mi consigliate?? É preoccupante il valore CK così alto??? La ringrazio infinitamente, é gentilissima