Utente 420XXX
Buonasera gentili dottori,
chiedo cortesemente un aiuto per la comprensione dell' elettroencefalogramma di mio figlio di 6 anni. Il documento riporta quanto segue:
Registrazione seguita in veglia. attività di fondo alfa a 8 cps, bilaterale, simmetrica e reagente all'apertura degli occhi. Sulle regioni temporo-occipitali ricorrono frequente sequenze di onde theta-delta polimorfe frammiste all'attività di base, con alterna prevalenza di lato e accentuate dall'ipepnea. Assenza di anomalie parossistiche SLI senza effetto. CONCLUSIONE: attività elettricca cerebrale alterata per la presenza di anomalie lente in sede temporo-occipitale bilateralmente.
Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Adelia Lucattini

36% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2015
L'interpretazione dell' EEG è un dato strumentale di cui parlare con il neurologo che lo ha effettuato e con lo specialista che lo ha indicato, unito alla visita del bambino.

Non bisogna avere timore di parlare con i medici, qualunque sia la difficoltà o l' eventuale problema rilevato, potranno essere fornire le indicazioni è prescrizioni più adatte per il bambino.
Dr. Adelia Lucattini.
Psichiatra Psicoterapeuta.
Psicoanalista Ordinario SPI-IPA.Esperta in bambini e adolescenti.Depressione-Disturbi dell'umore.

[#2] dopo  
Utente 420XXX

Gentile Dottoressa, la ringrazio.
Sarà mia premura parlare quanto prima con lo specialista che lo ha richiesto.