Utente 370XXX
Salve chiedo gentilmente un vostro consulto per avere chiarimenti in merito all'esito di un'eco transfontanellare eseguita alla nascita e poi dopo un mese al mio bambino di 4 mesi: corno posteriore del ventricolo DX ai limiti superiori della norma, pseudocisti subependimali multiple a dx, apparente asimmetria nel disegno del cingolo. Premetto che l'eco è stata eseguita perché in gravidanza era emersa una ventricolomegalia DX rientrata nei limiti verso le 34 settimane.Di tutto questo referto quello che mi preoccupa è l'asimmetria del cingolo perché non ho informazioni su cosa potrebbe comportare. Aggiungo che chi ha eseguito l'eco mi ha parlato di varianza rispetto alla norma e non di un quadro patologico, io però sono molto in ansia.
Grazie mille per le cortesi risposte che vorrete darmi.

[#1] dopo  
Dr. Adelia Lucattini

36% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2015
Le ansie sulla salute dei propri bambini sono comprensibili, per avere delle risposte alle domande e una corretta interpretazione degli esami strumentali, è importante che affidarsi con fiducia al pediatra e al neurologo infantile che hanno dato indicazioni sugli accertamenti da eseguire e che possano seguire passo passo gli l'andamento clinico del bambino.
Dr. Adelia Lucattini.
Psichiatra Psicoterapeuta.
Psicoanalista Ordinario SPI-IPA.Esperta in bambini e adolescenti.Depressione-Disturbi dell'umore.