Utente 170XXX
Salve! Il mio piccolo ha 19 mesi, nato a 36+1 di 2.950kg.. è sempre stato un bimbo pigro a detta della pediatra..cmq circa a 7 mesi iniziava a stare seduto..ha iniziato a camminare a 14 mesi..da qual momento non è stati più fermo.. corre,si arrampica,gioca con il fratello più grande,litiga con lui quando vuole qualche gioco e quando si arrabbia prova a morderlo..tutto normale mi sembra fino a qui. Il problema? Non parla,non dice neanche mamma o papà,o almeno le poche volte che lo dice non è riferito a noi,ma lo dice mentre sta giocando.. per il resto capisce tutto.. se li chiedo di prendere qualcosa la prende.. capisce di cosa sto parlando.. se dico che non deve prendere una cosa,li capisce.. se ha sete mi indica la bottiglia dell'acqua,e via dicendo.. quello che vuole me lo indica accompagnato dal suo versetto(tipo gatto quando drizza il pelo), mangia da solo e beve dalla bottiglietta da solo..se lo metto nel lettino e le dico fa la ninna si mette pancia in giù e si addormenta dopo un Po.. si è un Po capriccioso e se non fai quello che vuole piange,ma se per caso li dico di stare zitto e non piangere,fa il labbruccio e si zittisce..quindi capisce bene.. la mia paura è perché non parla? Mia madre dice che la colpa é mia perché da una parte le parlo due lingue( spagnolo e italiano essendo madre lingua spagnola) e dal altra lo capisco ogni volta che vuole qualcosa.. Ma come faccio ad esempio se mi fa capire che ha sete a non dargli l'acqua?

[#1] dopo  
Dr. Gaetano Moccia

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
AFRAGOLA (NA)
VAIRANO PATENORA (CE)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Gentile Signora vi e' un gruppo di bambini che vengono definiti "parlatori lenti". Da quello che descrive le altre funzioni prassiche "non fonemiche" , che servono cioe' specificamente a veicolare in forma verbale il linguaggio , sembrano nella norma cosi' come lo sviluppo motorio .
Accompagni sempre il gesto indicativo del bambino al linguaggio da parte sua , non chiedendogli di ripetere .
E' comunque auspicabile un controllo medico specialistico con gli esami del caso .
Saluti
Dr. Gaetano Moccia
Specialista in Audiologia e Foniatria

[#2] dopo  
Utente 170XXX

La ringrazio per la sua risposta..