Utente 320XXX
Salve,
nostro figlio ha 18 mesi, molto vivace curioso e socievole.
Ha sviluppato verso l'anno qualche parolina (mamma, pappa, bau)
che ha continuato ad usare abbastanza inconstantemente. Ha iniziato
a camminare un mesetto fa e da allora ha avuto un grande svillupo motorio
e di fare giochi sempre piu' complicati. E' attirato dagli altri bambini e si sa esprimere anche parlando pochissimo.
E' qualche giorno pero' che sembra
che il bambino non usi piu il linguaggio ed e' abbastanza silenzioso. Per il resto
le sue attivita' sono identiche. Siamo molto preoccupati perche' comunque le fatidiche 10
parole non le usa ancora in modo costante inoltre questo arresto ci spaventa.
Il nostro pediatra (Viviamo in america) ha suggerito di fare visita udito e valutazione linguaggio
anche se dice che pensa che questa fase sia dovuta a stress del bambino, nuova casa, inizio nido.
Volevo chiederevi se siete d'accordo con questo approccio e se dobbiamo preoccuparci (piu' di cosi').

[#1] dopo  
Dr. Gaetano Moccia

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
AFRAGOLA (NA)
VAIRANO PATENORA (CE)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Salve ,nella fase di sviluppo che lei riferisce, il bambino va monitorato costantemente e vanno praticati , come dice il suo pediatra , un esame dell'udito ed una prima valutazione del linguaggio , con la supervisione di uno specialista di branca audiologica e foniatrica.
Preoccuparsi cercando di costruire un percorso è meno ansiogeno di aspettare e pensare in maniera molte volte incongrua quello che potrebbe esserci. Si fidi.
Saluti
Dr. Gaetano Moccia
Specialista in Audiologia e Foniatria