Utente 138XXX
Salve, volevo chiedervi un opinione perché sono molto preoccupato per un esame che devo fare. La prossima settimana devo effettuare una RMN encefalo sena mdc, io sapevo che era innocua e priva di effetti collaterali ma girando per internet vedo che può causare (se ho letto bene!) delle alterazioni del tracciato EEG, delle fibrillazioni cardiache e delle alterazioni di strutture cellulari della retina a causa del forte campo magnetico. Ho inoltre visto (sempre se ho capito bene) che ci possono essere dei danni biologici cumulativi quando si è sottoposti a campi magnetici variabili nel tempo (nel ordine dei 60Hz) che possono aumentare il rischio di neoplasia cerebrale (cosa che mi preoccupa Moltissimo visto che nel 2006 ho dovuto effettuare una TAC cerebrale per altri motivi).
Io non so più a cosa pensare. Voi cosa mi potete dire?

[#1] dopo  
Dr. Claudio Pedicelli

28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Gentile utente, non mi risulta nulla di tutto quello che ha elencato.
Oltre tutto il campo magnetico della risonanza non solo non è variabile, ma la migliore qualità della macchina è data proprio dalla sua massima costanza.
Cordiali saluti
Dott. Claudio pedicelli
Specialista in Radiologia
Ecografia

[#2] dopo  
Utente 138XXX

La ringrazio per la cortese risposta. Farò la rmn con maggiore serenità ora.
Arrivederci.