Utente 120XXX
Buongiorno, sono una donna di 32 anni che ha partorito a fine gennaio. Da circa tre mesi soffro di un'ovattamento all'orecchio destro, senso di pesantezza occipitale, formicolio braccio e guancia dx, dolore sotto mandibolare e sopra clavicola dx(fastidio tipo ghiandole infiammate). Su consiglio dell'otorino ho eseguito RM encefalo e rocche petrose e l'esito è stato il seguente: "non alterazioni significative della intensità del segnale a provenienza dal tessuto encefalico e in fase post-contrastografica non cumoli focali con signif. patologico. Nei limiti rappresentazione del corpo calloso e del tronco encefalo. Sistema ventricolare in asse, simmetrico, conserva ampiezza nei limiti. Regolari spazi liquorali cisternali.
Come di norma la cisterna ponto-cerebellare. Conservati condotti uditivi interni. Regolare pacchetto cocleo-vestibolo-facciale, bilateralmente. In fase post-contrasografica non cumoli focali con significato patologico. Non immagini da riferire a neurinomi. Immagini nastriformi da riferire all'a.i.c.a. si dispongono bilateralmente a cavaliere del pacchetto cocleo-vestibolo-facciale, non essendo possibile escludere conflitto vasculo-nervoso".
Se possibile chiedo spiegazioni su quast'ultima frase e se esiste correlazione sul fatto che molto spesso avverto cali di pressione con leggeri capogiri.
A breve eseguirò anche TAC seni paranasali e RX articolazione TM per sublossazione dx.
Se utile per parere, specifico che ultimamente avverto senso di stanchezza e fastidio a livello del fegato.Dagli ultimi esami del sangue risulta lieve trombocitopenia 146 Migl/mmc, transaminasi ALT 46 U/l, Gamma GT 36 U/l.
Ringrazio in anticipo e saluto cordialmente.

[#1] dopo  
Dr. Raffaello Sutera

28% attività
4% attualità
12% socialità
BAGHERIA (PA)
MARSALA (TP)
PETRALIA SOPRANA (PA)
PALERMO (PA)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2010
Gentile utente, purtroppo senza la possibilità di visionare le lastre RM non posso darle un'interpretazione di quanto scritto nel referto, forse vuole riferirsi ad un anomalia di decorso congenita vascolare, ma non è possibile dire altro così.
Saluti.
Dr. Raffaello Sutera
Specialista in Radiodiagnostica
www.raffaellosutera.it

[#2] dopo  
Utente 120XXX

Gentile dott. Sutera, volevo ringraziarla comunque per la sua risposta, sperando che quanto da Lei supposto non sia nulla di grave...insomma se si trattasse di una cosa congenita sarei già morta???

[#3] dopo  
Dr. Raffaello Sutera

28% attività
4% attualità
12% socialità
BAGHERIA (PA)
MARSALA (TP)
PETRALIA SOPRANA (PA)
PALERMO (PA)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2010
Moltissimi hanno anomalie congenite vascolari e vivono benissimo, così come quelli che hanno un rene solo anzichè due o in altri posti anzichè ai fianchi, ecc..altro che morire!
Lei ha questi rami vascolari, appartenenti all'arteria cerebellare vicino al pacchetto nervoso cocleovestibolare che possono dare conflitto come scritto nel referto, ma senza vedere le immagini non posso confermarlo come detto prima.
Saluti.
Dr. Raffaello Sutera
Specialista in Radiodiagnostica
www.raffaellosutera.it

[#4] dopo  
Utente 120XXX

Gentile dottore,la ringrazio per la celere risposta, che mi ha tranquillizzata. Mi permetto di disturbarla un'ultima volta per chiederle se secondo lei è il caso di eseguire un eco-color-doppler del collo per completare il mio quadro clinico. Preciso che quello al cuore lo eseguo ogni 2 anni per via di un lieve prolasso mitralico.
saluti

[#5] dopo  
Dr. Raffaello Sutera

28% attività
4% attualità
12% socialità
BAGHERIA (PA)
MARSALA (TP)
PETRALIA SOPRANA (PA)
PALERMO (PA)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2010
Tale esame può essere utile per escludere turbolenze di flusso e in presenza di sintomatologia come la sua può essere indicato, comunque su suggerimento del curante.
Saluti.
Dr. Raffaello Sutera
Specialista in Radiodiagnostica
www.raffaellosutera.it

[#6] dopo  
Utente 120XXX

Grazie!