Utente 471XXX
Buongiorno,
devo sottopormi a RM con m.d.c. di tutta la colonna vertebrale e dell'encefalo.
Sono un pò spaventato per via del mezzo di contrasto. Al momento della prenotazione dell'esame mi hanno chiesto se avessi bisogno del trattamento anti allergico e non ho saputo cosa rispondere, anche se credo di non essere un soggetto allergico, mi domandavo se fosse il caso di sottopormi a prove allergiche prima della RM.
Una curiosità: la quantità del m.d.c. somministrata è sempre la stessa o varia a seconda del numero di segmenti della colonna (e del cervello) che devono essere osservate?

[#1] dopo  
Prof. Paolo Campioni

24% attività
4% attualità
12% socialità
FERRARA (FE)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2010
Il mezzo di contrasto che si usa in risonanza magnetica è molto sicuro e le reazioni allergiche sono veramente eccezionali (qualcuno addirittura dubita che esistano).
La quantità che si somministra è minima (15-20 cc) e può aumentare (30-40) in relazione al tipo di malattia da ricercare più che alle zone da studiare.
Spero di essere stato chiaro
Saluti
Prof. Paolo Campioni