Utente 278XXX
Salve, sono una ragazza di 21 anni, sono alta 160 cm e peso 56 kg, gioco a pallavolo da quando avevo 13 anni, quest'estate credo di essermi fatta male giocando a beach volley con conseguente dolore al nervo sciatico che si ripresentava ogni volta che facevo sport.
Ho prenotato una RNM alla colonna e al bacino e dopo un'attesa di 2 mesi mi è stato riscontrato un "assai modesto bulging tra L4 e L5".
Fino a che non ho potuto effettuare la suddetta analisi sono stata a riposo per 1 mese e mezzo e il dolore non si è più ripresentato.
Pensavo, in primo luogo, di andare da un posturologo per farmi fare tutti i test su equilibrio, postura e eventualmente farmi prescrivere di plantari (che male non fanno). MA POI?
Adesso ho ricominciato gli allenamenti e non provo più dolore, neanche sotto sforzo. In più frequento un corso di yoga che mi può aiutare nell'allungamento della colonna.
Sono giovane, non voglio abbandonare lo sport che amo, ho sentito chissà quante diverse versioni su come trattare questo tipo di problemi tra cui: discogel, ozonoterapia, basculamento soffice, riposo, agopuntura, nuoto, ecc....
QUAL'è LA PIù ADATTA ALLA MIA SITUAZIONE?
Avvisando che non ho disponibilità economica per sottopormi a terapie troppo costose, attendo con veramente molta ansia un vostro riscontro.
Giada

[#1] dopo  
Dr. Eytan Raz

36% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2010
Il modesto bulging e' un reperto ai limiti della normalita'. Non reputo che necessita di alcuna terapia. Lo yoga sicuramente aiuta molto per rafforzare la zona lombare. Il nuoto e' sempre utile. Le altre terapie che indica tenderei ad evitarle considerato il suo quadro RM, praticamente normale.

Cordiali saluti
Dr. Eytan Raz

[#2] dopo  
Utente 278XXX

Mi solleva molto la sua interpretazione.
Spero che non mi ritornino i dolori al nervo sciatico.
Grazie mille.