Utente 308XXX
Gent.mi,
l'altro giorno ho fatto una risonanza magnetica per la colonna lombo sacrale. Mi è stato riscontrato un problema alla L4L5 il disco ernia nel forame invertebrale di destra impronta la radice mentre L5S1 si evidenzia un ernia discale postero laterale a sinistra espulsa emigrata verso il basso. Comprime il sacco durale e la radice.
Se possibile vorrei avere Vostro parere su terapie da seguire.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Stella

32% attività
4% attualità
16% socialità
PADERNO DUGNANO (MI)
MILANO (MI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2012
Buongiorno,

Per quale motivo ha eseguito la risonanza?
Non accenna minimamente ad alcun tipo di sintomatologia ed è quindi difficile esprimere giudizi o consigli.
Tuttavia se un'ernia comprime una radice probabilmente è causa di dolore neuropatico.
Se il dolore si associa a ipostenia (pesantezza e mancanza di forza dell'arto) si rivolga ad un neurochirurgo per valutare l'indicazione chirurgica.
Un primo provvedimento comunque utlile è cercare di perdere peso per ridurre il carico sulla colonna.

Cordiali saluti.
Dr. luigi stella
Specialista in Anestesia e Rianimazione - Terapia del dolore.
www.dolore-e-sollievo.eu
info@sollievo.center