Utente 243XXX
Gentili dottori, in seguito a un'eccessiva attività fisica (zumba fitness) ho iniziato ad avvertire dolori localizzati nel gluteo e gamba dx e talvolta all'inguine, soprattutto quando mi alzavo dal letto o da una sedia. Il medico curante mi ha prescritto una cura di diclofenac, ma con scarsi risultati. Il dolore ritornava puntualmente con la sospensione dei farmaci. Mi sono sottoposta dunque a RMN lombo-sacrale da cui:
Moderato atteggiamento destro-convesso del tratto
Non apprezzabili alterazioni di segnale delle vertebre da riferire a patologie infiltrative o traumatiche.
Moderata ipertrofia artrosica delle faccette articolari intrapofisarie a livello L4-L5 e L5-S1.
Protrusione diffusa del contorno posteriore del disco intersomatico L4-L5, appena prevalente sul versante sinistro.
Il disco intersomatico L5-S1 è assottigliato e mostra una protrusione mediana e paramediana destra.
Improntate le strutture sacco-radicolari.
Vorrei sapere se trattasi di ernie discali e come devo comportarmi, evitare sforzi o cosa. Devo a breve affrontare un viaggio in aereo, posso stare tranquilla?
In attesa di un vostro cordiale riscontro
saluto cordialmente

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

alla RM lombo-sacrale sono state riscontrate due protrusioni discali (non sono ernie) che sono in contatto con le radici dei nervi spinali. Tale reperto giustifica ampiamente la sintomatologia riferita.
Al momento sarebbe opportuno evitare sforzi eccessivi. Il viaggio in aereo lo può fare tranquillamente.
Sarebbe utile pure una visita neurologica per escludere eventuali deficit neurologici.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 243XXX

Gentilissimo dr Ferrarolo la ringrazio per la sua cortese attenzione. Seguiró i suoi consigli.Cordialmente.