Utente 334XXX
Buonasera a tutti vorrei esporre un mio problema,piu che problema lo definirei un dubbio,premetto che 3 anni fa ho subito un incidente stradale con susseguente trauma cranico,frattura della mastoide e una vasta cicatrice,il tutto risolto però senza grossi problemi apparte qualche intervento all'orecchio di timpanoplastica.Da un po di tempo ad ora avverto un senso di stordimento,più che storidmento un ottundimento mentale,forse dovuto alla mia ansia però mi è sembrato giusto eseguire una visita neurologica.Dalla visita neurologica non è emerso nulla ,il medico non riscontra problemi di natura organica,devo dire anche che ho effettuato varie TAC di controllo successive all incidente tra cui una 4 mesi fa,e un altra un paio di anni fa con mezzo di contrasto che non riscontravano nulla.La domanda che vorrei porre è la seguente:secondo lei una visita neurologica e TAC negative escludono patologie organiche o dovrei eseguire pure una RMN ?cosa potrebbe evidenziare una RMN rispetto a una TAC ?grazie in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

a livello della testa in linea di massima la TC è preferibile per studiare maggiormente il versante osseo (seni paranasali, mastoide come nel Suo caso, ecc.), mentre la RM è preferibile per la studio delle parti molli (encefalo, cervelletto, troncoencefalo).
Per il Suo problema i vari controlli TC sono stati quindi particolarmente indicati.
Se la visita neurologica e la TC risultano nella norma non dovrebbe esserci nulla d'importante ma se vuole studiare meglio l'encefalo è preferibile la RM.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 334XXX

capisco Dottore ,la ringrazio,se magari sarebbe cosi gentila da rispondere a questi miei quesiti che sto per elencare:
1:se la visita neurologica e la Tac risultano nella norma e quindi non dovrebbe trattarsi di nulla di particolare a cosa potrebbe essere attribuito questo disturbo?
descrivo meglio:(e come se la mia mente fosse appannata ,stordita,guardo le cose con meno limpidità anche se ho una buona vista,ed e come se non fossi presente al 100% anche se svolgo la vita quotidiana senza problemi) pero ce da dire che questo disturbo aumenta in determinate circostanze : es quando mi ritrovo in ansia per qualche avvenimento
2:a quale patologia organica neurologica potrebbero essere attribuiti questi disturbi?
3:se non sono troppo indiscreto secondo la sua esperienza un suo paziente che alla visita neurologica e alla Tac non evidenza nulla ,consiglierebbe una Rmn? grazie in anticipo per le risposte.

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

1) Generalmente con visita neurologica e TC negative la sintomatologia potrebbe essere di tipo ansioso.

2) Questi disturbi isolati possono indicare deficit circolatori cerebrali ma con TC negativa non è questo il caso, e poi a causa dell'età è davvero improbabile.

3) Dipende dalla sintomatologia, per es. nel Suo caso non penso di prescrivere una RM. Il neurologo l'ha consigliata?

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 334XXX

no ha detto in effetti che sono un tipo abbastanza ansioso,consigliandomi anche una psicoterapia, mi scusi per disturbi circolatori indente ictus o Tia ?

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

assolutamente no, intendevo lieve deficit di ossigenazione ma, Le ripeto, alla Sua età non ci sono questi problemi. Ho solo risposto alla Sua domanda ma non mi riferivo al Suo caso in particolare ma in generale.
Vede, l'origine ansiosa è quella più probabile.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 334XXX

capisco dottore,si ammetto sono caratterialmente abbastanza ansioso,pero mi sono accordo che il neurologo mi ha "liquidato" subito dicendo che era ansia senza nemmeno ascoltare tutti i miei sintomi,secondo lei un disturbo ansioso può provocare questo senso di ottundimento perenne e altri disturbi citati sopra ? grazia ancora.

[#7] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Certamente sì, è molto frequente questo riscontro, non si allarmi.
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente 334XXX

mi ha sollevato moralmente...un ultima domanda e poi non la disturbo piu...un aneurisma di grandi dimensioni può dare questa sintomatologia??

[#9] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

un aneurisma di grandi dimensioni non causa la sintomatologia riferita, inoltre può essere visto anche alla TC.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#10] dopo  
Utente 334XXX

capisco,ah mi scusi ho domenticato ho fatto una visita oculistica dove l oculista ha visto anche il fondo oculare..il cui non risulta niente..puo essere rilevante a escludere patologie importanti?

[#11] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Certo, anche questo ha il suo valore, stia tranquillo.
Dr. Antonio Ferraloro

[#12] dopo  
Utente 334XXX

vabbenissimo,mi ha rassicurato molto,provvederò a guarire questo mio disturbo ansioso,grazie di tutto Buonaserata.

[#13] dopo  
Utente 334XXX

Dottore mi scusi se la ridisturbo,mi sono accorto che avverto una minore sensibilità al torace lato sinistro rispetto al destro,cosa potrebbe essere secondo lei ?

[#14] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

senza una visita diretta capisce bene che non è possibile dare un parere attendibile, si faccia controllare dal Suo medico curante.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#15] dopo  
Utente 334XXX

Dottore Buonasera,vorrei chiederla una cosa:ultimamente in questi giorni,ho affrontato situazioni di tensioni private,continui litigi ecc,, e mi sono accorto che questo disturbo di ottundimento,e ovattamento è aumentato,mi creda stasera sono stato a cena con amici ma non riuscivo a connettere non capivo nulla avvertivo proprio un ovattamento ,come se la mia mente fossa distaccata,è probabile che ci sia un nesso logico tra accumulo di situazioni psicologiche sfavorevoli e questo disturbo?grazie.

[#16] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

certamente, lo stress psichico può accentuare una sintomatologia ansiosa o psicosomatica, è quasi una regola.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#17] dopo  
Utente 334XXX

capisco,quindi avrebbbe potuto causare una sorta di squilibrio chimico cerebrale?infatti mi accorgo che se non sono particolarmente stressato ,la sintomatologia è lieve,mi sento meglio sicuramente.

[#18] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

tra le due condizioni c'è sicuramente un rapporto di causalità, Lei lo ha perfettamente notato.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#19] dopo  
Utente 334XXX

Lei è gentilissimo come sempre,Buonasera.

[#20] dopo  
Utente 334XXX

Buonasera dottore oggi per completezza ho eseguito anche un EEG e ne sarei grato se mi dicesse cosa ne pensa,riporto il referto:(premetto che durante il tracciato ero abbastanza ansioso):tracciato largamente inficiato da artefatti oculopalpebrali e da polso da scarso riposo psicosensoriale.Laddove è possibile si registrano attività rapide di basso voltaggio diffuse ubiquitariamente, asimmetriche.Sporiadico alfa posteriore ai limiti alti di frequenza,ipovoltato,simmetrico e reagente.Risposte fisiologiche alla SLI e all'HP.
conclusione:attività elettrica cerebrale di tipo desincronizzato.in assenza di franca patologia.
grazie in anticipo per la risposta.

[#21] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

in base alla sintomatologia che riferisce l'EEG si può considerare normale, infatti questo esame va interpretato in funzione della sintomatologia del paziente e dei riscontri della visita neurologica, nel Suo caso non c'è nulla di particolare. Faccia però vedere l'esame al medico che l'ha richiesto.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#22] dopo  
Utente 334XXX

Dottore me lo ha refertato anche il neurofisiopatologo può essere sufficiente?mi scusi una domanda ,non sono molto competente in materia, ma per:attività elettrica di tipo desincronizzato è normale?può essere dovuto alla mia agitazione in quel momento ?

[#23] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

ovvio che il parere del neurofisiopatologo sia attendibile e sufficiente.
E' certamente possibile che il reperto riscontrato sia dipeso dallo stato emotivo del momento.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#24] dopo  
Utente 334XXX

capisco,ho eseguito anche un consulto psicologico dove mi ha diagnosticato una derealizzazione,secondo lei dopo 2 TAC, visita neurologica ed EEG tutti negativi si possono escludere patologie di tipo organico ?focalizzandomi magari risolvendo il problema di tipo psicologico? grazie ancora

[#25] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

senz'altro, direi proprio di sì.

Buon fine settimana
Dr. Antonio Ferraloro

[#26] dopo  
Utente 334XXX

grazie per la disponibilità,Buon fine settimana e buon lavoro.