Utente 363XXX
Salve,
sono un ragazzo di 22 anni e da circa due mesi ho dolori al collo. Ho eseguito un controllo fisiatrico,dove è stato riscontrato una contrattura muscolare ma nulla a carico delle vertebre cervicali,visto grazie anche ad un Rx cervicale. Dopo il consulto ho iniziato un ciclo fisioterapico,dopo la prima seduta, il giorno seguente è sopraggiunto un fastidio agli avambracci che si irraggia fino al gomito,al polso ed a volte anche alla spalla,sopratutto il destro e nella parte laterale del braccio e nel centro,mi devo preoccupare o questa sensazione è causata dagli esercizi che faccio nelle sedute. inoltre il fastidio aumenta quando assume posizioni sbagliate.

grazie in anticipo per la risposta

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Aiello

36% attività
4% attualità
16% socialità
SCIACCA (AG)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2014
Gentile Signore,
occupandoci noi medici radiologi di mettere a disposizione dei colleghi clinici le metodiche diagnostiche di nostra competenza, non possiamo sostituirci a loro nella valutazione di problematiche cliniche specifiche che devono essere analizzate sulla base di un altrettanto specifico ed accurato esame obiettivo (visita neurologica o fisiatrica).
Le consiglio pertanto di affidarsi, in prima istanza, ad uno specialista reale che, sulla base di una visita accurata, possa indirizzarsi verso un sospetto clinico. Da questo punto in poi il Suo medico potrebbe proporre magari un'indagine diagnostica radiologica, ambito di nostra specifica competenza.
N.B.: una radiografia cervicale negativa non significa impossibilità che esistano magari ernie discali che possano giustificare i suoi disturbi (a solo titolo di esempio!).
Cordialità.
Dott. Alessandro Aiello
Dirigente Medico di Radiodiagnostica
U.O. Radiologia - Ospedale Giovanni Paolo II° - Sciacca (AG)

[#2] dopo  
Utente 363XXX

La ringrazio,provvederró al piu presto