Utente 366XXX
Scrivo per chiedervi aiuto in merito alla situazione di mio nonno ( Eta' 79 anni ).
Circa 3 mesi fa ha iniziato a sentire un forte dolore persistente alla spalla destra che ne impedisce anche il movimento ( il dolore è esteso anche a braccio e schiena ) .
Ha fatto una RNM che ha evidenziato:
'' lieve impingement acromio claveare in tendinopatie senza evidenti rotture''.
A seguito di visita dal fisiatra ha seguito un ciclo di TENS e Laser e ha assunto antidolorifici.
Visti gli scarsi miglioramenti ha eseguito esami del sangue di cui elenco quelli fuori dalla norma :
-leucociti 11,14 ( 4 / 10 )
-Velocità Eritrosedimentazione 65 ( <28)
-proteina C reattiva 3,09 ( <0,50)
Ad oggi il dolore si è esteso anche all'altra spalla ( che non riesce più a muovere )
e ha tutto il corpo indolenzito ( fino all'inguine ).
Vi chiedo un parere, vista la difficoltà e la confusione del suo medico di base a trovare una soluzione.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

Le consiglio di postare il consulto nella sezione "Ortopedia" di questo stesso sito.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro