Utente 661XXX
Buongiorno, vorrei esporre il mio problema.
Da qualche mese soffro di mal di testa molto frequenti e di modesta entità, premetto che in precedenza non ne ho mai sofferto.
Il mio dottore mi ha prescritto una risonanza magnetica encefalo, oggi sono andata a ritirare i risultati, lunedì mattina vado subito a farglieli vedere.
Se era possibile però vorrei un aiuto anche da Voi.
Il risultato è il seguente:
"Non si evidenziano lesioni intraparenchimali prima e dopo somministrazione del mezzo di contrasto per via endovenosa.
Marcato allargamento del ventricolo laterale SN prevalentemente il corno occipitale e il corno temporale con l'ipotrofia secondaria della regione temporo mediale a SN, probabilmente di natura congenita."
Dato la mia ignoranza in materia ho capito ben poco e Vi sarei molto grata se qualcuno potesse darmi delle informazioni.
RingraziandoVi anticipatamente, Vi porgo i miei migliori saluti.

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Marcelli

40% attività
4% attualità
16% socialità
AGROPOLI (SA)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2006
Gentile utente, in assenza di risposte "neuroradiologiche" il referto depone verosimilmente per una malformazione encefalica. Ne parli con il neurologo che Le ha consigliato la RMN.
Vincenzo Marcelli