Utente 861XXX
gentilissimi dottori
vorrei porvi il mio caso .mi chiamo Massimo ho quaranta anni
il 12 dic.2007 ho aiutato un mio collega che stava cadendo da un parapetto trattenendolo con la mano destra , subito ho sentito un forte strappo alla spalla destra ed un dolore molto forte irradiato sino alla mano , successivamente non sono più riuscito a muovere le dita della mano destra . Dopo circa una settimana sono andato dal mio medico che mi ha dato degli antidolorifici , e mi ha consigliato consulto ortopedico.Successivamente lo tesso mi ha mandato a fare una rm dove mi sono state riscontrate 2 ernie discali in c6-c7 post.paramediane destra con lieve impronta sul saccco durale.La situazione è sempre peggiorata dolori , scosse al braccio destro perdita di forza , insonnia impossibilta di dormire supino in quanto in questa posizione mi si addormenta anche il braccio sinistro e fortissimi dolori alla spalla ,immobilita delle dita ultime due dita della mano destra e perdita di forza dalla spalla al braccio alla data attuale dopo cure conservative ,tecar, fisioterapia ,consulti ortopedici,neurologici, e grossi problemi legati alla mia profesione di muratore che non riesco più a fare sono a sottoporvi esito di una rm eseguita pochi giorni fa'. ESAME ESEGUITO IN TECNICA SPIN ECHO MEDIANTE SE.MULTIPL.IMMAGINI PESATE IN T1 E T2 E IN TECNICA STIR MEDIANTE SEZIONI CORONALI.
SI CONFERMA LA PRESENZA DI UN ERNIA DISCALE POSTERIORE MEDIANA-PARAMEDIANA DESTRA IM C6-C7 CHE DETERMINA UNA SIGNIFICATIVA IMPRONTA LUNGO IL PROFILO ANTERIORE DEL SACCO DURALE.BEN RICONOSCIBILI E REGOLARI LE RADICI SPINALI FRA C4 -T1. NORMALE AMPIEZZA DEI FORAMI DI COGNUGAZIONE.NON EVIDENTI LESIONI LUNGO I TRONCHI PRIMARI DI ENTRAMBI I PLESSI BRACHIALI. NON EVIDENTI LESIONI LUNGO LE CORDE SECONDARIE PLESSO BRACHIALE SINISTRO.
SI EVIDENZIA LESIONE INFRACLAVEARE LUNGO IL TRONCO SECONDARIO ANTERO INTERNO (MEDIANO-ULNARE)DEL PLESSO BRACHIALE DESTRO CO AUMENTO DELL ANGOLO SCAPOLO OMERALE ED AUMENTO DELLA DISTANZA ACROMIO MASTOIDEA ASSIMMETRICI I MUSCOLI DEL COLLO,SIMMETRICI TRAPEZI E PICCOLI PETTORALI.
Gentilmente mi potreste spiegare il significato di questo e same , grazie in anticipo, massimo.

[#1] dopo  
Dr. Marco Mannino

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
4% attualità
16% socialità
CUNEO (CN)
ALBA (CN)
TAGGIA (IM)
PINEROLO (TO)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
in parole semplici significa che uno dei rami che concorrono a formare il plesso brachiale, quell'insieme cioè di strutture nervose da cui nascono i nervi che consentono la contrazione dei muscoli del braccio e della mano, si è meccanicamente lesionato. Sebbene in questi casi il recupero non è una cosa immediata e certa è in alcuni casi possibile con un intervento chirurgico di "riparazione" del nervo seguito da una lunga ma spesso efficace riabilitazione.
Si faccia vedere da un neurochirurgo, il tempo per proporle un eventuale intervento è ormai prossimo, considerando che dal trauma del plesso all'intervento si lasciano trascorrere abitualmente cira 12-18 mesi.
Cordialità
Dr. Marco Mannino
Neurochirurgo
http://www.studiomannino.com