Utente 245XXX
Buongiorno,
4 mesi fa ho avuto una neurite ottica ischemica all'occhio destro dove praticamente ho perso la vista (3/10). Ricoverata in ospedale sono stati effettuati gli esami del caso e RM orbite che ha dato esito negativo. Ora il neuroftalmologo vuole che rifaccia l'esame all'encefalo, al rachide cervicale e di nuovo alle orbite. Purtroppo la prima esperienza è stata drammatica, soffro di claustrofobia e anche in sedazione è stato un incubo. A Milano, città dove risiedo, ci sarebbe il Centro Diagnostico Italiano che dispone di un'apparecchiatura aperta Tesla1 che mi hanno detto attendibilissima. Secondo voi?

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

sarebbe meglio se la facesse ad 1,5 tesla ma anche 1 tesla potrebbe andare bene. Chieda però anche al collega che ha prescritto l'esame se è d'accordo.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro