Utente 682XXX
Gentile Medico, spero di aver inserito il quesito nella giusta specialità medica. Ho 51 anni e da qualche mese avverto scuotendo anche leggermente la testa un dolore interno al cervello (come fosse un’ammaccatura) localizzato in alto nella parte destra. Fino a circa un mese fa non ci ho fatto tanto caso perché pensavo fosse dovuto a qualche botta in testa che mi sono procurato accidentalmente in qualche spigolo, ma ora lo avverto maggiormente e il fatto mi preoccupa. Se non mi muovo o sono supino non lo avverto, la percezione avviene solo che muovo la testa più o meno bruscamente. Inoltre premendo con le dita sul cuoio capelluto non sento dolore per ammaccature, per cui esternamente non mi pare ci siano botte o lesioni. Preciso che non soffro di mal di testa
Ho anche pensato che possa essere trattarsi di una causa dovuta allo stress o alla scarsita di sonno (dormo 7 ore per notte) e soffro di difficoltà nell’addormentarmi e per questo assumo da anni mezz’ora prima di coricarmi mezza compressa di Alcion (triazolam) 0,125mg. Ho fumato anche 30 sigarette al giorno ma da 20 giorni le ho ridotte a 10. Per completare il quadro negli ultimi giorni ho la sensazione che a momenti l’orecchio destro si otturi come quando si scende d’altitudine in auto. Ho pensato dipenda dalla pressione arteriosa che ho misurato con valori 115/75 e 60 battiti al minuto.
Il mio medico di base mi ha detto di attendere che la cosa si risolvera spontaneamente, ma io sono preoccupato, per un possibile lesione interna o una cisti e vi chiedo cosa mi consigliate di fare, una Tac o cosa altro
grazie della cortese attenzione

[#1] dopo  
2114

Cancellato nel 2014
Prima di qualsiasi esame strumentale deve fare una accurata visita neurologica (e Le consiglio di postare il quesito sotto la voce "Neurologia").
Cordiali saluti
Dott. Alessandro Pedicelli
Specialista in Radiologia
Neuroradiologia, Radiologia e Neuroradiologia Interventistica
www.vertebroplastica.it