Utente 122XXX
sono una signora di 52 anni e per caso mi e' stato diagnosticato un aneurisma alla basilare di circa 0.9 millimetri. alcuni medici mi hanno consigliato l'embolizzazione altri hanno sconsigliato il trattamento visto che l'aneurisma non mi ha dato mai problemi. non so' proprio che decisione prendere. faccio presente che sono una fumatrice e che la mia pressione e' nella norma (120-80).
vi sarei grata se mi indicaste anche i centri migliori. io vivo ad ancona. grazie

[#1] dopo  
2114

Cancellato nel 2014
Cara signora,
purtroppo un aneurisma così piccolo non può essere embolizzato con gli attuali mezzi a disposizione.
Va tuttavia attentamente valutato e le consiglio di rivolgersi nella sua città presso il Servizio di Neuroradiologia del Prof.Salvolini all'Umberto I, ove è presente un'équipe preparata ed esperta su questo argomento.
Cari saluti
Dott. Alessandro Pedicelli
Specialista in Radiologia
Neuroradiologia, Radiologia e Neuroradiologia Interventistica
www.vertebroplastica.it

[#2] dopo  
Utente 122XXX

la ringrazio infinitamente ma visto la sua risposta mi sono accorda di averle dato un dato errato riguardo al mio aneurisma. non e' di 0,9 millimetri ma di 0,9 centimetri, quindi penso che la diagnosi sia diversa. colgo l'occasione per dirle che gia' mi sono rivolta
all'ospedale di ancona, a quello di cesena e al bellaria di bologna e che comunque ho sentito pareri discordi. la ringrazio nuovamente per l'aiuto che vorra' darmi nell'indicarmi altri ospedali e consigli riguardo all'intervento. saluti pacetti catia

[#3] dopo  
2114

Cancellato nel 2014
Gentile Signora,
con tali dimensioni dell'aneurisma le cose allora cambiano radicalmente.
Vista la sua ancor giovane età e i rischi (anche se poco quantificabili) legati alla presenza di questa patologia, il mio consiglio è senz'altro quello di provvedere.
L'embolizzazione dev'essere la prima scelta per i motivi che le saranno stati senz'altro già spiegati; oltretutto in tale sede (immagino sia dell'apice di basilare) la chirurgia è estremamente difficile, rischiosa, se non impossibile.
Visto che è già stata in alcuni tra i migliori centri italiani, sarebbe utile sapere quali sono stati questi pareri "discordi" (mi scriva magari in forma privata se crede: apedicelli@rm.unicatt.it). Anche nel nostro centro abbiamo lunga esperienza nell'embolizzazione di aneurismi cerebrali; siamo a disposizione se volesse consultarci e sentire anche il nostro parere. Anche perchè dare un parere senza vedere le immagini degli esami che ha fatto è praticamente impossibile.
Di nuovo cari saluti
Dott. Alessandro Pedicelli
Specialista in Radiologia
Neuroradiologia, Radiologia e Neuroradiologia Interventistica
www.vertebroplastica.it