Utente 138XXX
Buongiorno, vorrei fare 2 domande;
1)Se è possibile effettuare i potenziali evocati tramite mutua all'ospedale di PISA (sia visivi che somatosensoriali)
2) In caso risultassero alterati i PeV, anche in un solo occhio.. ciò sta a significare la presenza di Sclerosi Multipla?
Grazie in anticipo.
Distinti Saluti

[#1] dopo  
46841

Cancellato nel 2010
Carissima mia compaesana,
CERTO CHE E' possibile sia a Pisa che a Livorno,ovviamente su precisa e mirata richiesta dell'oculista!!!!
PROF.DUILIO SIRAVO
siravo@supereva.it
http://drsiravoduilio.beepworld.it

[#2] dopo  
Utente 138XXX

La ringrazio.. allora procederò richiedendo intanto l'impegnativa..
Già mi preoccupo per il risultato.. Avendo letto nei vari forum.. ho dedotto che le alterazioni dei Pev riservano brutte "sorprese"..Lei cosa pensa a riguardo?

[#3] dopo  
46841

Cancellato nel 2010
Carissima,
è dal 1988 che mi occupo di elettrofisiologia retinica come aiuto del Prof.A.M.Wirth che è sto uno dei più grandi studiosi in materia!!
I Potenziali Evocati Visivi I potenziali Evocati Visivi (PEV) si definiscono come le variazioni dei potenziali bioelettrici della corteccia occipitale evocati da stimoli visivi. Sono, quindi, la manifestazione di raffinati e complessi eventi neurosensoriali legati a fenomeni di trasduzione e di trasmissione dell'impulso nervoso lungo le vie visive, cioè dai fotorecettori retinici fino alla corteccia cerebrale occipitale. Lo stimolo visivo puo' essere fornito sia da un flash che da un pattern.
Capisce bene quindi che depistano numerevoli zone della trasmissione visiva e bisogna essere esperti in materia!!
Un caro saluto
PROF.DUILIO SIRAVO
siravo@supereva.it
http://drsiravoduilio.beepworld.it

[#4] dopo  
Utente 138XXX

La ringrazio molto..
volevo chiedere se lei effettua visite all'ospedale (santa chiara) di Pisa

[#5] dopo  
46841

Cancellato nel 2010
No,solo allo studio in Pisa!
PROF.DUILIO SIRAVO
siravo@supereva.it
http://drsiravoduilio.beepworld.it