Utente 138XXX
Buonasera, è da ormai un'anno che mi si sono formate 2 pinguecole: mi sono fatto visitare da 4 oculisti diversi e l'opinione di tutti è stata che non si dovesse intervenire con le metodologie di exeresi chirurgica classica. Mi chiedevo se qualcuno potesse consigliarmi un oculista-chirurgo pratico in operazioni di rimozione più avanzate (con autotrapianto per esempio), specialmente nella mia zona (Friuli Venezia Giulia).
Ringrazio anticipatamente

[#1] dopo  
Dr. Diego Micochero

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
4% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
MILANO (MI)
CORTINA D'AMPEZZO (BL)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2006
Nella sua zona ci sono moltestrutture in grado di eseguire ottimamente l'intervento.
Pr quanto mi riguarda qui a Padova in Clinica oculistica abbiamo alcuni medici specializzati in questo tipo di interventi di chirurgia esterna, se crede può contattare direttamente la clinica e prendere info.
Cordialmente
DOTT.DIEGO MICOCHERO
DOTTORE DI RICERCA e già PROFESSORE a c.dell' UNIVERSITA' di PADOVA
Corso del Popolo, 21 PADOVA
340 5240373-338 8718992

[#2] dopo  
Utente 138XXX

Grazie per la sua tempestiva risposta Dr. Micochero. Effettivamente Padova non sarebbe troppo distante ma preferirei una struttura più vicina (anche per facilitare il controllo del decorso): può circostanziare per cortesia la struttura o il professionista che lei ritiene più adatto nell'intorno della mia regione?
Cordialità

[#3] dopo  
Dr. Diego Micochero

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
4% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
MILANO (MI)
CORTINA D'AMPEZZO (BL)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2006
Dipende da dove lei abita; le strutture a cui può rivogersi sono quelle di Udine, Pordenone o Trieste
Cordialmente
DOTT.DIEGO MICOCHERO
DOTTORE DI RICERCA e già PROFESSORE a c.dell' UNIVERSITA' di PADOVA
Corso del Popolo, 21 PADOVA
340 5240373-338 8718992

[#4] dopo  
Utente 138XXX

Abito ad Udine. Lei parla dell'ospedale pubblico di Udine o di qualche clinica privata? Perchè ho avuto modo di parlare direttamente con un'oculista che ci lavora e mi ha dato conferma che l'unica possibilità di rimozione contemplata nell'ospedale di Udine sia in maniera classica (più soggetta a recidive e perciò fortemente sconsigliatami).