Utente 176XXX
Cari Dottori.
Vi ringrazio anticipatamente per la vostra disponibilità.
Sono un ragazzo di Roma di 20 anni. A fine Maggio i miei occhi (prima il sinistro e dopo una settimana anche il destro) sono diventati molto rossi nella zona della congiuntiva. Ho cominciato ad usare colliri vaso-costrittori da banco (Tetramil e Iristamina)consigliati dal farmacista e dal medico di famiglia. Gli occhi si sbiancavano per circa 5 6 ore ma poi tornavano ad essere arrossati con capillari molto evidenti che partivano dalla congiuntiva per arrivare alla pupilla. Così dopo circa 2 settimane sono andato da un oculista che mi ha detto che si trattava di una Congiuntivite Virale, dopo avermeli visti con la lampada apposita. I miei occhi nel frattempo erano diventati completamente rossi tutto intorno alla pupilla. La terapia fortunatamente ha funzionato (Beta Bioptal Gel ogni 2 ore per 5 giorni)e i miei occhi sono diventati bianchissimi... Dopo circa 3 settimane mi si sono nuovamente arrossati gli occhi in forma meno aggressiva e dopo 1 giorno si sono sbiancati da soli! Il mio problema è che ogni 2 3 settima i miei occhi si arrossano cosi metto le goccie acuvis ke sono lenitive e rinfrescanti e il problema sparisce. Ho il terrore che da un momento all'altro possa tornarmi la congiuntivite virale... Tra l'altro nonostante gli occhi siano bianchi sono rimasti dei capillari che prima del virus non avevo. Uso il computer 2 ore anche 3, al giorno per studiare. dormo circa 7 ore e la mattina effettivamente li sento molto stanchi. Vorrei sapere se devo fare qualche visita approfondita agli occhi per vedere di quale problema si tratti? Quando avevo la congiuntivite virale intorno alla pupilla si era formato uno strano alone bianco opaco che da molto vicino si intravede quando mi si arrossano gli occhi...
Grazie ancora aspetto qualche vostro consiglio.

[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buonasera, se ha fatto un controllo oculistico di recente direi di stare tranquillo, non usi più colliri con vasocostrittori instilli se mai delle lacrime artificiali.

Cordialmente
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo

[#2] dopo  
Utente 176XXX

Grazie mille per l'immediatezza con cui mi ha risposto. Comunque avrei solo un ultima domanda da porle (forse sciocca), è normale che nell'occhio rimangano dei capillari dopo una congiuntivite che prima non avevo? Ho letto che può trattarsi di una neovascolarizzazione... Ok allora userò delle lacrime artificiali nel caso si ripresenti un eventuale rossore. Cordiali saluti.

[#3] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Può eseere normale e non è detto che siano neovasi.

cordialità
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo