Orzaiolo

Salve. Due settimane fa mi è venuto un orzaiolo nell'angolo (verso il naso) dell'occhio sinistro. Era molto gonfio e mi faceva molto male e sono andata in farmacia e mi hanno dato una crema (Tobral 0,3%) da mettere 3 volte al giorno per 3 giorni. Nel giro di 4/5 giorni è sparito. Dopo qualche giorno però mi è venuto un altro orzaiolo, nello stesso occhio, ma nell'angolo opposto (verso l'orecchio insomma). Appena ho sentito dolore ho messo la crema (anche se era molto meno gonfio dell'altro), ora il dolore è sparito, non è più gonfio, ma dove avevo l'orzaiolo mi si è formata una piccola crosticina, anche se io non l'ho schiacciato. Come mai? Grazie.
[#1]
Dr. Luigi Marino Oculista, Medico legale 17k 570 396
perchè si va dal medico oculista
che fa una diagnosi corretta ed imposta la giusta terapia
il FARMACISTA
non è un medico
non fa diagnosi
e non prescrive terapia

LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 / 02 58395516

[#2]
dopo
Attivo dal 2007 al 2016
Ex utente
Perchè non pensavo di dover andare per un orzaiolo solo dall'oculista, sarà la seconda volta, non ne ho mai avuti. Ma comunque a me è passato tutto, volevo solo sapere come mai ho questa piccola crosticina. Non ho più ne dolore ne gonfiore ne rossore, niente.
[#3]
dopo
Attivo dal 2007 al 2016
Ex utente
Se dovesse tornarmi chiamerò l'oculista. Ma la crosticina può essere dalla secchezza della pelle data dalla crema?? La crema era sbagliata? Grazie.

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test