Utente 182XXX
Buona sera ,
ho un problema al quanto fastidioso da circa un mese , subito ho pensato fosse orzaiolo anche se non c era nessun puntino o eventuale foruncolo sopra la palpebra , però il fastidio non diminuiva così mi sono recata da uno specialista , oculista del mio paese.
Ho spiegato concretamente la sensazione che provavo cioè ,ogni notte puntualmente sta diventando un problema andare a dormire, appena chiudo l occhio sento la palpebra che si contrae invece di rimanere distesa e non riesco più ad aprire l occhio velocemente e mi provoca dolore e conseguente lacrimazione.
Il medico appena ha usato la strumentazione per osservare la pupilla mi ha detto che c era una lesione/ abrasione della cornea , non visibile a occhio nudo.
Così mi ha dato delle gocce semi antibiotiche per evitare infezioni e far si che si cicatrizzasse prima ,infatti la goccia diventa in pochi secondi gelatinosa , io le ho messe tre volte al giorno come prescritto per sette giorni , oggi è il settimo giorno , ma invece di essere passato stanotte ho riavuto lo stesso dolore di un mese fa .
Subito mi sono alzata e ho messo altre gocce ma non hanno fatto assolutamente nulla , tutta la notte ho alternato il sonno perchè sentivo proprio questa contrazione dell occhio come se si chiudesse la palpebra in un " pugno"..
esattamente non ricordo di essermi fatta questa lesione , come ho spiegato al dottore la causa è stata una matita da trucco mal temperata .
Vorrei una soluzione efficace perchè il sonno è importante , non posso continuare ad avere questo fastidio tutte le notti , e non mi va nemmeno di andare di nuovo dallo specialista poichè ogni visita costa salata.
Inoltre se può essere utile ,aggiungo che l occhio che mi da problemi è proprio quello in cui ho 5 /10 di vista mentre nell altro 10/10 ..da quando sono piccola ho il cosiddetto ( occhio pigro ).
In attesa di una risposta , ringrazio anticipatamente.
Cordiali Saluti

[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buonasera, così senza una visita è difficile poterle dare dei consigli, provi a mettere il gel prescritto prima di andare a letto ed aspetti qualche giorno, poi eventualmente si faccia ricontrollare dall'oculista che le ha diagnosticato la lesione per assicurarsi che tutto è rientrato.

cordialmente
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo