Utente 199XXX
Buongiorno, in seguito ad una infezione da lente a contatto nel febbraio del 2009 ho subìto una cheratoplastica perforante. Dopo circa un anno e mezzo (giugno 2010) è stata rimossa la sutura.Al momento della rimozione della sutura è stato misurato un astigmatismo di 6 diottrie, che corretto mi consentiva di arrivare a 9 decimi. Dopo sei mesi dalla rimozione dalla sutura è stato misurato un astigmatismo irregolare di 10 diottrie, con un visus pressochè inalterato, 9 decimi. A questo punto si è reso necessario intervenire con il laser per la chirurgia rifrattiva e si sarebbe intervenuti in due tempi. Mi è stato detto che prima si sarebbe intervenuti con dei tagli curvi (AK) per ridurre l'astigmatismo troppo elevato e a distanza di qualche mese sarebbe stata effettuata la lasik definitiva. Ora mi trovo nel mezzo tra i due interventi: sono stati eseguiti i tagli curvi, l'astigmatismo è di sole 2 diottrie ma il visus è sceso a 7 decimi. Il problema è proprio questo abbassamento. Vorrei chiedervi: 1) Non è anomalo che l'astigmatismo sia aumentato dopo la rimozione della sutura?? 2)Ma soprattutto non è anomalo che questi tagli curvi abbiano determinato un abbassamento del visus da 9 a 7 decimi? 3) Con la lasik il visus può migliorare? Vi ringrazio per le risposte che potrete darmi.

[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buonasera,può essere normale un lieve decremento dopo il trattamento, il bilancio definitivo dovrà farlo alla fine dell'iter programmato, consideri anche che 10 diottrie di astigmatismo sono veramente tante e che 7/10 (senza aberrazioni) sono già un risultato brillante in una cornea trapiantata.

cordialmente
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo

[#2] dopo  
Utente 199XXX

La ringrazio per la risposta Dottor Rotondo.
Aspetterò che venga eseguita la lasik per il risultato definitivo.
Cordiali saluti.

[#3] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
OK, mi faccia sapere, in bocca al lupo!! :)
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo