Utente 168XXX
Buongiorno
Ho 50 anni sono stato operato da cataratta da dieci giorni sostituito cristallino con multifocale come consigliatomi visto problemi visivi esistenti.
Oggi vedo 7/8 decimi ma la cosa che mi preoccupa di più è la sdoppiatura delle cose soprattutto delle scritte che non mi permette una buona visione.
Le cose in questi giorni non hanno avuto nessun miglioramento mi crea molti problemi sono convinto che la situazione attuale rimanga tale.
Chiedo un vostro consulto sul da farsi per risolvere questo problema.
Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Pascotto

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2001
Prenota una visita specialistica
Caro utente,

Dieci giorni sono davvero pochi per poter adattarsi ad un cristallino particolare come quello multifocale. Operando il secondo occhio ed adattandosi a questi nuovi cristallini, i Suoi disturbi tenderanno sempre più a scomparire, fino ad ottenere l'agognata qualità visiva, sia da lontano che da vicino.

In bocca al lupo!
Dottor Antonio Pascotto
Tel. 081 554 2792
www.oculisticapascotto.it

[#2] dopo  
Utente 168XXX

Grazie della sollecita risposta.
Questo è il secondo occhio che opero il primo è stato operato due mesi fa,anche in qesto le cose non sono soddisfacenti vedo 6 decimi con una lente atigmatica di
- 1 per leggere necessito della correzione astigmatica più una lente positiva di + 2,5 gradi.
Con l'occhio oerato una decina di giorni fa pur avendo una visione sdoppiata vedo abbastanza bene da vicino ma sfuoco da lontano e a media distanza.
L'astigmatismo stimato nell'ultima visita era - 0,50 le cose da lontano migliorano con una lente + 1 ma la sdoppiatura rimane.
Le chiedo un suo parere sulla mia situazione attuale.
La ringrazio dottore.

[#3] dopo  
Dr. Antonio Pascotto

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2001
Caro utente,

Generalmente è necessario, comunque, un periodo di adattamento più o meno lungo dopo un impianto di lenti multifocali. L'obiettivo di tale impianto è darLe una relativa indipendenza dagli occhiali, sia da lontano che da vicino, ovviamente in visione binoculare (ossia, con entrambi gli occhi aperti).

Occorrerà avere ancora un po' di pazienza, è presto per trarre delle conclusioni.

Buona giornata!
Dottor Antonio Pascotto
Tel. 081 554 2792
www.oculisticapascotto.it

[#4] dopo  
Utente 168XXX

Molte grazie per il suo consulto.