Utente 208XXX
capito il problema….. del interno rosso della pelle e non del bianco del occhio
(tra altro anche nel altro occhio!!!) …..oculista dice congiuntivita allergica.

Quindi sto facendo 6 giorni con antibiotico + cortisoni e poi mi ha detto
Di fare altri 10 giorni con collirio antistaminico.

Ora mi domando:

a. va bene se la sera uso invece del collirio ant+ cort uso la stessa cosa
ma in crema ?

b. mi ha scritto antistaminico al principio attivo della levocabastina
va bene o c’e di meglio e magari piu potente ?

leggevo naaxia (che magari e’ la setssa cosa?) o forse parlano
tutti bene della Olopatadina ?

visto che poi specia al mattino ho sempre naso pieno (rinite allergica ?)
ma solo al mattino…un collirio magari piu specifico per allergia sia
nasale che la congiuntivite o rimango sulla levocabastina ?

Confermato dal esame del sangue Eosinofli alle stelle , valore di 8, 3 !

c. leggevo anche che a volte si prosegue per 4-5 mesi ? forse mi ha
detto SOLO 10 giorni perche non ho occhio gonfio e non prude ?

d. la parte in alto vicino al naso mi ha detto probabile inizio di calazio…
proseguo con impacchi caldi ? solo acqua o camomilla o ? quindi
per il Calazio ottimo la crema cortisonica che sto usando ?

grazie mille, cari saluti

[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buonasera, gentile utente la terapia prescritta mi pare adeguata e va assunta così come indicato dal suo oculista e non variata secondo il suo criterio o secondo i vari blogs del web, passati i 10 giorni con l'antistaminico prescritto se il disturbo non passa contatti il suo oculista che potrà consigliarle di proseguire la terapia o cambiarla. Se già faceva impacchi caldi può tranquillamente proseguire per qualche giorno.

cordialmente
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo

[#2] dopo  
Utente 208XXX

grazie...solo acqua calda o anche con camomilla ?

[#3] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
E' sufficente solo acqua calda.

buonasera
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo

[#4] dopo  
Utente 208XXX

grazie....

nel referto leggo:

"modesta iperemia congiuntivale con qualche palpilla congiuntiva palpebrale superiore (quello che io penso
inizio di un calazio ?) per il resto segmento anteriore nei limiti"

che significa ?

ma a quasi 5 giorni con crema cortisonica quel leggero
gonfiore in alto c'e sempre ....smetto quindi come
scrive nel folgio domenica con la crema cortisonica vero ?

grazie

[#5] dopo  
Utente 208XXX

visto esame del sangue con eosolfili alti (leggo su wikipedia proprio sintomo di allergia )
conviene prednere anche oltre il collirio anche pastiglie x bocca antistaminiche ? che dice ?

[#6] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Le papille congiuntivali sono sintomo di congiuntivite allergica non di calazio. se non ha altri disturbi extraoculari non prenda antistaminici generali (magari lo chieda al suo medico curante). Usi solo il collirio prescritto

cordialmente
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo

[#7] dopo  
Utente 208XXX

sono leggere rigonfiamenti piccoli e unom piu grosso sono quindi le papille nel referto ? come passano ?grazieee

[#8] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
no non sono le papille , se lei li vede dall'esterno, quato a dirle se calazio, dovrei vederlo.
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo

[#9] dopo  
Utente 208XXX

grazie mille...sempre gentile.

anche oculista mi pare ha detto che poteva essere un calazio all'inizio.

ma se domani smetto con il cortisonico+antibiotico
non mi va piu via vero ? dovrei proseguire magari
mettendo pomata (cortis+antib)solo in quella zona ?

quando faccio impacco tiepido sento come degli
spilli (all'inizio) ma poi nulla...

grazie

p.s. allora anche se non sembra piu dentro la
pelle rossa della palpebra inzio come
detto da oculista i 10 gg con collirio antistaminico ? grazieeee

[#10] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
certamente, può continuare la pomata per qualche giorno e le gocce cosi come prescritto dall'oculista.

cordialità
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo

[#11] dopo  
Utente 208XXX

gentilissimo dottore ecco la foto:

http://i54.tinypic.com/2e6frrb.jpg

che dice ? vede che in alto ci sono alcuni
rigonfiamenti a chiazze ?

e cosa che non c'e nell'altro occhio e che
mi pare non c'e neppure in questo si e'
creata come una piega della pelle della
palpebra a meta' (non mi pare si creasse
prima)...che dice ?

inizio di uno o piu calazi o ? grazieee

[#12] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Buonasera, potrebbero essere dei calazi (se al tatto sente la tipica pallina), ma la foto non è chiarissima, certo la cute è un po arrossata, la pomata la continui ancora, ma se tra qualche giorno non va meglio si faccia rivedere dall'oculista. Gli impacchi potrebbe anche sospenderli.

cordialmente
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo