Utente 215XXX
Buonasera. Ho 54 anni e soffro da moltissimi anni di una miopia molto elevata, soprattutto all'occhio dx (-17). Circa 4 anni fa l'oculista mi ha riscontrato una elevata pressione oculare e mi ha prescritto Timoptol collirio 0,50 che io utilizzo da allora due volte al giorno, per entrambi gli occhi.
Sono sotto controllo oculistico costante, anche con un OCT annuale, e la pressione oculare è ora regolare (mentre quella generale è molto bassa, min 60 max 90/100).
Tuttavia, da un recente controllo cardiologico è emersa una preoccupante bradicardia (battiti tra 43 e 47 al minuto); la cardiologa mi ha consigliato di sospendere Timoptol e di sostituirlo con un altro collirio. Io sono sempre stata bradicardica, anche da giovane, ma mai con questi valori così bassi.
Al di là del fatto che ovviamente ho già prenotato una visita dal mio oculista,vorrei sapere se esistono colliri per il glaucoma (non betabloccanti?) oppure se sono possibili altre terapie per la pressione oculare (laser?).
Ringrazio moltissimo per la risposta.

[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buonasera, esistono senz'altro moltissimi colliri ipotonizzanti alternativi al timoptol (che è un Betabloccante), ma il cambio di terapia deve stabilirlo il suo oculista sulla base della sua situazione clinica.

Cordialmente
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo

[#2] dopo  
Utente 215XXX

Buongiorno dottore.
La ringrazio molto della sua risposta.
In sostituzione del Timoptol il mio oculista mi ha prescritto Carteol 2%. Mi ha detto che anche questo è un betabloccante, ma che agisce "in maniera selettiva".
Io ho cominciato a usarlo, ma mi sento peggio di quando usavo Timoptol...
Sono contenta di sapere che esistono colliri non betabloccanti, non riesco a capire perchè l'oculista non me li abbia prescritti.
Con tutte le difficoltà legate al periodo festivo, sto cercando di cambiare oculista...
Lei ha per caso qualche suo collega di cui ha fiducia a Roma?
La ringrazio ancora molto, buona giornata.

[#3] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Buongiorno, le consiglio di far presente al suo oculista che la nuova terapia non ha sortito gli effetti auspicati, se intende sentire un altro parere può contattare il Dr.Giulio Bamonte o il Dr. Antonio Pascotto, sono ottimi professionisti che collaborano con Medicitalia, i loro recapiti a Roma li trova su questo sito.

cordialmente
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo