Utente 218XXX
Salve dottore/ssa sono un ragazzo di 23 anni e vorrei chiedere un parere riguardo numerose notizie che circolano in rete riguardo il miglioramento dell'acutezza visiva grazie all'utilizzo di videogiochi molto dinamici quindi d'azione che pare aumentino una migliore percezione della profondità oltre all'acutezza visiva..ovviamente trattasi di circa due ore di gioco al giorno quindi moderate. Vorrei sapere se si tratta di notizie vere visto che anch'io qualche volta passo qualche ora davanti a questi apparecchi e in che modo potrei evitare l'affaticamento o danni con dei piccoli accorgimenti che spero lei mi possa dare (tipo luminosità della stanza e cosi via)
La ringrazio per il suo tempo

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
a volte è utile nei bambini exoforici che non vogliono eseguire esercizi ortottici fusionali
farli giocare con un nintendo o apparati analoghi (stimolano la fusione da vicino).
Il resto , mi spiace sono "bufale"
a presto
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#2] dopo  
Utente 218XXX

Va bene grazie e come risposta alla seconda domanda quali accorgimenti potrei adoperare nei momenti di gioco?

[#3] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
non superare i 40 minuti di gioco
poi esegua delle pause di almeno 15 minuti

LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333