Utente 226XXX
Buonasera,

sono un uomo di 46 anni, quando ne avevo 15 mi hanno diagnosticato una retinopatia degenerativa dovuta a probabile toxoplasmosi.
Sono stato ricoverato all'oftalmico di Torino dove mi hanno eseguito una terapia laser per bruciare alcune cisti sulla retina dell'occhio destro. La situazione è rimasta stabile da allora e non ho avuto peggioramenti, le cisti erano nella zona centrale della retina e questo mi ha causato un calo della vista quantificato in 9/10, in pratica da quell'occhio vedo tutto sfocato come se guardando in un binocolo non avessi regolato bene il fuoco. Volevo sapere se è possibile tentare di riparare la retina con le tecnologie attuali o se è possibile un trapianto nei prossimo anni.

Grazie per la risposta

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
purtroppo attualmente non vi e' alcuna terapia adeguata per riparare CICATRICI CORIORETINICHE, come sono quelle secondarie ad una CORIORETINITE SPECIFICA da TOXOPLASMOSI...
ma non disperiamo
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333