Utente 545XXX
Salve ho 22 anni.
Per quasi 5 anni ho portato gli stessi occhiali perchè soffrivo di miopia, non molto eccessiva.
7 giorni fa, dopo una visita dall'ottico, mi è stata diagnosticato oltre a un leggero aumento della miopia anche astigmatismo e quindi ho deciso di cambiare montatura e lenti.
In questi 2 giorni ho notato che i normali problemi che si dovrebbero avere con i nuovi occhiali non tendono a migliorare, mi spiego:
quando cammino è come se mi sentissi "basso", vedo il suolo troppo vicino, anche scendendo dalla macchina, è come se fossi "quasi seduto per terra".
Ho fastidio anche nel scendere le scale perchè è come se le vedessi tutte in pendenza (cosa che accade anche se guardo un tavolo o una superficie piana).
Dovrei tornare dall'ottico?Trascrivo qui di seguito la dichiarazione di conformità

•Lente DX
Sfera Lon. -1,25
Cil. Lon. -0,75
AX Lon. 130
Pris. /
d.p 30,0
•Lente SX
Sfera Lon. -1,25
Cil. Lon. -0,75
AX Lon. 150
Pris. /
d.p 30,0

ps: la nuova montatura rispetto alla vecchia ha le lenti molto più grandi

Grazie in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
si ha ragione e' un problema di fuoco delle lenti deve andare dal suo ottico e farsi BEN CENTRARE IL FUOCO SULLA PUPILLA
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#2] dopo  
Utente 545XXX

Dr. Luigi Marino la ringrazio per la risposta...
ma lei lo nota da cosa? dai sintomi o dalla dichiarazione di conformità?