Un "dolore" strano all'occhio, che potrei definire come se il nervo oculare mi "tirasse"

Buonasera dottore,
le chiedo un consiglio per un problema che ho oramai da alcuni mesi..
sono miope corretta con occhiali giusti, sto diventando presbite, ho un "dolore" strano all'occhio, che potrei definire come se il nervo oculare mi "tirasse" e mi da quindi dolenzia piu o meno forte. gli occhi non sono mai rossi, ho fatto visita oculistica a cui non risulta nulla, fino a fare risonanza magnetica ma senza alcun risultato.
cosa potrei fare per risolvere questo problema?
non credo sia nemmeno trigemino in quanto ho fatto visita neurologica negativa.
ma resta il fatto che da come lo sento io, e' sicuramente un problema di nervo o muscolo... esiste un esame specifico per vedere se sono infiammati o altro?
un aiuto per risolvere questo disturbo, grazie mille
[#1]
Dr. Carlo Orione Oculista 6k 117 75
Ha mai sofferto di sinusite?

Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#2]
dopo
Utente
Utente
grazie dottore per la risposta velocissima, che sappia io direi mai avuto sinusite, ho avuto forti raffreddori ma niente di piu, so che e' difficile provare a dare un'idea a questo disturbo, ma mi creda che mi da parecchio fastidio e poi e' da cosi tanto tempo che non so piu davvero dove sbattere la testa.
Le provo a dire alcune cose di me, per provare a vedere se puo trovare un nesso a questo problema:
il tutto e' iniziato con una visione minore all'occhio, e poi pian piano ha cominciato a farmi male, all'inizio non ho fatto rifare gli occhiali in quanto mi davano per corretti quelli che avevo, poi col passare dei mesi, hanno cambiato totalmente, li hanno fatti molto piu forti (anche se secondo l'oculista andavano bene pure i vecchi) mi hanno aggiunto come astigmatismo (1 grado) e al sinistro (l'occhio in questione) mi hanno aggiunto 0.25 di miopia. con i nuovi occhiali oramai da alcuni mesi, vedo abbastanza bene anche se li sento ancora "forti", e stranamente a volte mi danno piu fastidio, altre meno, vedo malissimo da vicino (inizio ad essere presbite) ma il problema persiste anche se, ripeto, mi da momenti buoni e meno buoni (anche se da alcuni mesi e' comunque un pochino migliorato).
Mi fa star meglio togliere gli occhiali, stare piuttosto senza, o meglio ancora chiudere gli occhi, dopo un po il dolore passa e la notte per esempio, ad occhi chiusi non fa mai male.
mi sembra di avere alcune mosche volanti in piu, ma a visita medica tutto risulta normale, non so se puo essere un segnale.
Ho ronzii alle orecchie da anni, mai capito perche, idem vertigini, senza diagnosi e cura.
Spero possa aiutarmi anche solo indicandomi una via che a me e al mio dottore non e' venuta in mente, anche perche', a parte il dolore in se stesso, temo che comunque, una dolenzia cosi sia sintomo di un malessere e non vorrei perdere la vista o comunque arrecare danni agli occhi ! Sono in questo senso un po' apprensiva per la vista in quanto mia mamma ha "perso" entrambi gli occhi per due trombosi (una per occhio) causati da pressione arteriosa alta, e quindi, come puo immaginare, temo ogni cosa che sia attinente alla vista.
la ringrazio per aver letto fin qui, e mi auguro mi possa aiutare...
grazie mille dottore
[#3]
Dr. Carlo Orione Oculista 6k 117 75
Da quel che mi dice ritengo che debba cambiare gli occhiali.
Si rechi da un medico oculista che dedichi un po' di tempo a trovare una correzione ottica adatta ai suoi occhi e ben sopportata.

Cordiali saluti
[#4]
dopo
Utente
Utente
ho spesso pensato pure io a questo, anche perche le misurazioni fatte sono cosi tanto diverse, e credo di essere molto sensibile al cambio occhiali, tempo fa ricordo che per uno 0.25 avevo quasi mal di testa....
Ho visto che lei riceve pure a genova, mia citta', pensa che potrei eventualmente rivolgermi a lei? tenga conto che nel giro di un anno ho cambiato veramente due occhiali, non uno, ma anche l'altro mi dava fastidio.
non so se qui e' il modo giusto per chiederle dove riceve e un eventuale telefono, mi dica lei come fare per contattarla e se, ovviamente riceve anche nella mia citta' in via privata sperando appunto, possa esser lei il medico che possa dedicarmi un po di tempo......
La ringrazio moltissimo!!!!
[#5]
Dr. Carlo Orione Oculista 6k 117 75
Sul mio sito web può trovare i miei recapiti.
Il mio studio a Genova Certosa si trova vicino al capolinea della Metropolitana.

A presto
[#6]
dopo
Utente
Utente
dottore mi scusi ma ho letto solo ora la sua risposta, ho visto il suo sito e il suo recapito e la verro' a trovare molto presto , una sola cortesia.. pensa che una mancata correzione in un occhio sicuramente molto noioso come e' certamente il mio, possa dare questi disturbi cosi forti? cambiare ogni giorno, a volte di piu altre di meno? io so solo che togliendo gli occhiali, trovo piano piano quel "relax" oculare che da cosi tanto tempo mi manca.. la ringrazio in attesa di contattarla per un consulto privato.
[#7]
Dr. Carlo Orione Oculista 6k 117 75
Se togliendo gli occhiali il disturbo passa molto probabilmente non sopporta la correzione che le hanno prescritto.

Cordialmente

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test