Utente 232XXX
Salve! La scorsa settimana il mio ragazzo si è sottoposto ad una visita oculistica per un controllo di routine. Premetto che porta gli occhiali da vista ormai da diversi anni al fine di correggere un difetto di astigmatismo. All'esame obiettivo sono risultati i seguenti valori: VOD 10/10'' - VOS 9/10''. Di fatto, comunque, il medico oculista dopo aver eseguito una accuratissima visita gli ha suggerito di rivolgersi ad un neurologo per sottoporsi ad un esame del campo visivo, dello schermo di Hess e ad una visita ortottica dando poche spiegazioni in merito. Quello che posso dirle è che il mio ragazzo ha 37 anni e soffre da circa 7 mesi di una fortissima emicrania che interessa la fronte e l'intera zona occipitale. La cefalea si presenta solitamente dopo cena e nelle ore notturne, costringendolo a volte a mettersi alla guida in piena notte con gli occhiali da sole in quanto il malessere peggiora notevolmente quando gli occhi vengono a contatto con luce artificiale. Personalmente ho notato che il disturbo è accompagnato spesso da vertigini e sensazione di nausea, compare nei momenti di stanchezza e scompare al risveglio. Nell'agosto 2011 si è sottoposto ad una TAC all'encefalo con esito negativo. Mi chiedo se in qualche modo il mal di testa del mio ragazzo possa essere collegato con il suo problema alla vista e, secondo lei, per quale motivo è stato disposto un controllo neurologico? Crede che all'origine dei malesseri sopra elencati possa nascondersi una patologia di altro genere? In attesa di risposta porgo distinti saluti.

[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Cara ragazza,
dagli esami prescritti il collega sospetta uno strabismo.
Ha mai notato se il suo ragazzo a volte ha un occhio in deviazione?

Cordiali saluti
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#2] dopo  
Utente 232XXX

Dr. Orione si, in effetti è da un pò di tempo che noto che quando il mio ragazzo si guarda allo specchio, l'occhio dx ha una leggera deviazione rispetto a quello di sx. Ho osservato ciò anche mentre è davanti alla tv. Inoltre volevo aggiungere che per motivi di lavoro lui passa dalle 5 alle 10 ore al giorno davanti al pc (soprattutto nelle ore notturne). Questo potrebbe in qualche modo incidere sulla sua cefalea? E c'è un altro dubbio che sorge... Circa 10 mesi fa ha acquistato degli occhiali da sole che indossa mentre è alla guida senza correzione delle lenti. Può confermarmi che non sono idonei nella sua situazione e che non dovrebbe più usarli? Glielo chiedo perchè non vorrei che anche una cosa così banale possa ulteriormente "aggravare" la sua situazione. Grazie per la sua disponibilità. Saluti.

[#3] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Segua i consigli dell' oculista e faccia effettuare gli esami prescritti.
La cefalea potrebbe essere portata dallo strabismo.

Cordialmente
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com