Utente
Salve, da circa cinque mesi a questa parte ho cambiato appartamento e probabilmente per il molto stress nelle due settimane seguenti ho avuto degli attacchi di panico. Passato questo periodo (non ho più attacchi di panico dopo quelle due settimane) mi è rimasta una strana sensazione, come se qualsiasi cosa guardassi la vedessi diversa da prima, anche cose normalissime come il cielo o comunque guardarmi attorno per strada, mi è cambiata proprio la percezione e ciò lo sento.
Allora pensando che il problema fosse agli occhi mi sono sottoposto ad un controllo oculistico e, essendo leggermente astigmatico, ho quindi fatto gli occhiali ma ciò non ha cambiato nulla.
Ad oggi ho ancora questo problema, è fastidioso anche se provo a non pensarci e spesso ci riesco ormai ma percepisco di vedere in modo "strano", ciò mi porta anche stanchezza, come un senso di sonnolenza anche se dormo sulle 9 ore al giorno e non faccio sforzi.
Non so se poter parlare esattamente di vertigini, perché non mi sembra proprio questo l'effetto... io penso dipenda dagli occhi.. perché è come se sentissi qualcosa di strano su quello destro, non come qualcosa dentro ma solo un'impressione che dipenda da li non so come spiegarlo.
Scrivo in questa sezione perché ho letto che è molto probabile possa dipendere dalle orecchie, dal labirinto o qualcosa di simile..

Spero nelle vostre risposte e vi ringrazione anticipatamente per il vostro tempo.. se volete sapere qualcosa in più basta chiedere.


Saluti.

[#1]  
Dr. Vincenzo Marcelli

40% attività
20% attualità
16% socialità
AGROPOLI (SA)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Gentile utente, non ritengo che i suoi disturbi possano essere attribuibili ad una sofferenza labirintica. Ad ogni modo, si sottoponga ad un esame vestibolare, e vediamo se emerge qualcosa.
Saluti
Vincenzo Marcelli

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la celere risposta. Non penso che il mio problema sia attribuibile in alcun modo alle vertigini, in quanto non si presenta nessun sintomo inerente ad esse.

Mi consiglia ugualmente di sottoposrmi ad un esame vestibolare o sarebbe solo una perdita di tempo?


Saluti.

[#3]  
Dr. Vincenzo Marcelli

40% attività
20% attualità
16% socialità
AGROPOLI (SA)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
L'esame vestibolare può evidenziare un'alterazione della statica oculare. Considerato che è un esame di semplice esecuzione e non fastidioso, le consiglerei di eseguirlo.
Saluti
Vincenzo Marcelli

[#4] dopo  
Utente
La ringrazio, tale esame può essere eseguito presso un otorino?

[#5]  
Dr. Vincenzo Marcelli

40% attività
20% attualità
16% socialità
AGROPOLI (SA)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Puo essere eseguito da chiunque si occupi di vestibologia; audiologo, otorino, neurologo. Deve pertanto chiedere al momento della prenotazione se lo specialista esgue l'esame vestibolare.

Saluti
Vincenzo Marcelli