Utente 244XXX
Buongiorno,
circa due anni fa(ad aprile 2010) ho avuto una cheratite erpetica all'occhio sinistro.allora portavo le lenti a contatto mensili,e l'oculista mi fece sospendere l'utilizzo.sono andata avanti per due mesi e mezzo con Aciclovir compresse,lacrime artificiali(TRIUM) e i primi tempi anche Virgan(l'oculista mi disse che la cheratite aveva lasciato una piccola cicatrice sulla cornea).Fortunatamente dopo i due mesi e mezzo di terapia l'occhio è guarito(o come disse l'oculista il virus è "in quiete").Ogni tanto metto solo qualche goccia di lacrime artificiali.Per ben due anni ho sospeso l'utilizzo delle lenti a contatto(Non le portavo da aprile 2010),portando solo gli occhiali,ma dal mese scorso ho iniziato a riutilizzare le LAC.il fatto è che non riesco proprio a portare sempre gli occhiali,è proprio una questione psicologica,a volte evitavo anche di uscire...ho iniziato a riutilizzare le lentine quindi,ma questa volta ho preso le giornaliere anzichè le mensili(so che sono molto più igeniche,quindi più sicure).le utilizzo tre/ quattro ore al giorno non di più,E NEANCHE TUTTI I GIORNI,solo quando non posso proprio evitare..il fatto è che ho sempre il terrore che la cheratite si ripresenti,soprattutto ora che sta arrivando l'estate...nel caso in cui si ripresenti come posso intervenire tempestivamente???(so che in quel caso dovrei andare da un oculista...ma io intendo:cosa posso fare immediatamente ai primi sintomi,per evitare danni??)fortunatamente per due anni non ho avuto più nessun problema all'occhio,ora che ho iniziato a riutilizzare le lentine giornaliere ho sempre paura che mi ritorni...quali "accorgimenti" devo avere???grazie in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Caterina Cimino

24% attività
0% attualità
12% socialità
CROTONE (KR)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2011
Buona sera gentile utente. Gli accorgimenti li sta già mettendo in pratica: usa le lentine giornaliere e le tiene solo 4 ore al giorno e non tutti i giorni. Se dovesse capitare di nuovo no c'è una terapia che si improvvisi così. Bisogna sempre chiarire subito se trattasi di nuovo di un herpes o magari di un altro tipo di infezione. Pertanto deve comunque andare subito dall'oculista. L'unica cosa che può fare nell'immediato sono le lacrime artificiali che mantengono l'occhio idratato. Non viva comunqye con l'incubo che debba capitarle per forza una seconda volta. Un saluto
Dott.ssa Caterina Cimino