Utente 245XXX
Buonasera, io vorrei chiedere un consulto in merito all'esattezza della terapia prescrittami. Soffro da 2 mesi di cheratite puntata epiteliale e oggi, dopo un ulteriore controllo, mi è stato prescritto il collirio Etarcortilen da usare 3 volte al giorno per 7 giorni, poi 2 volte al dì la seconda settimana e 1 volta al dì la terza.
Aggiungo che soffro di degenerazioni retiniche a bava di lumaca che da 2 mesi non sottopongo a fotocoagulazione per via della non guarigione della cornea.Soffro di secchezza oculare ( Test di Schimmler 5mm a tutti e 2 gli occhi) e, dopo misurazione di oggi, il tono oculare risultava 8 ad entrambi.
L'Etarcortilen è corretto oppure? Perchè so che, come tutti gli steroidei, usato a lungo fa salire la pressione endooculare ed è inoltre da usare con cautela in caso di secchezza oculare. Per quanto riguarda il laser retinico mi è stato consigliato di verificare come rispondo al cortisonico e, se passa, di procedere con gli interventi fotocoagulativi. Nel caso poi la cheratite non passi si potrebbe pensare ad applicare una lente a contatto terapeutica ( ho le cornee ultrasottili !! )

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
la terapia cortisonica locale e' indicata
quindi il collirio va bene
ed e' un buon prodotto
soprattutto nella formulazione monodose.
Ma in genere io, come la maggior parte dei chirurghi rifrattivi al mondo
consiglio un trattamento laser fotoablativo PTK con laser ad eccimeri
in regione lombardia e' a carico SSN
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#2] dopo  
Utente 245XXX

Grazie della risposta, ma volevo sapere un paio di cose : Siccome io precedentemente, per un altra patologia,non tolleravo il Betapioptal ( nemmeno in monodose) vuol dire che sono corticoresponder?
Soprattutto mi inquieta la questione della pressione oculare, volevo sapere quali sono i sintomi accusati in caso di intolleranza al cortisone e quali quelli in presenza di un innalzamento della pressione oculare ( che andrebbe controllata, se si usano cortisonici, ogni settimana a quanto so, mentre invece la terapia è sui 21 giorni)
Grazie anticipatamente per la cortesia!