Utente 254XXX
vi spiego la mia situazione,
od -4.50 cil -0.75 180
os -4.50 cil -0.75 178
.... ho fatto visiteoculistiche all ospedale , mi hanno aumentato una diottria la miopia tutto cio che ho risolto, ma niente, sono andato da un tizio da privato solita visita oculistica mi ha spiegato chenella miopia e astigmatismo danno fastidio le luci /specialmente dinverno) mi detto di provare le lenti a contatto e di farmi operare nient altro le lenti a contatto le sto provando, sono anni che mi sono accorto di questo problema, le luci le vedo male vedo come degli aloni non so nemmeno come descriverli tipo delle stelle delle ragnatele che ne so , e una cosa insopportabile e non so come risolvere questo problema .... per favore disperato spero nel miglior consulto , disponibile a ogni chiarimento a presto grazie

[#1] dopo  
Dr. Diego Micochero

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
4% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
MILANO (MI)
CORTINA D'AMPEZZO (BL)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2006
Potrebbe trattarsi di un problema refrattivo ( cioè legato al difetto visivo ) come anche fastidi visivi legati a miodesopsie ( corpi mobili vitreai ) che in determinate condizioni possono risultare molto fastidiosi.
Credo però che se il collega le avesse rilevate sicuramente l'avrebbe informata.
Al prossimo controllo provi a chiedere al collega se il corpo vitreo ha corpi mobili, nel caso sarà lui stesso ad indicarle delle terapie di supporto con integratori dedicati.
Cordialmente
DOTT.DIEGO MICOCHERO
DOTTORE DI RICERCA e già PROFESSORE a c.dell' UNIVERSITA' di PADOVA
Corso del Popolo, 21 PADOVA
340 5240373-338 8718992

[#2] dopo  
Utente 254XXX

la ringrazio della risposta ma non sto capiendo niente... avevo provato una volta a chiedere se mi metteva le gocce a una visita mi aveva risposto che me le avrebbe anche messe ma non sarebbe cambiato niente, alla fine le uniche visite anche da privato sono state : guardare in 2 macchine: ??? una macchina con il disegnino che non si capisce un tubo e un altra occhio per occhio se non sbaglio, ma credo sia la classica visita oculitica e poi lettura delle lettere .... il privato mi aveva detto che ho una forma dell occhio particolare e che avrei potuto fare una blefaroplastica; ora io ripartirei da zero per capire cosa non va non so da chi andare cosa fare senza come el solito buttare i soldi .... non so cosa siano le miodesopsie non so piu cosa fare capisco che soino logorroico ma vorrei uscirne fuori in qualche modo

[#3] dopo  
Utente 254XXX

comunque io non ci vedo bene vedo delle luci non un puntino o comunque una luce normale, ma attorno alla luce una cosa non so se mi spiego le miodesopsie se ho capito leggendo in internet sonoi tipo quei filini che capita muovendo gli occhi .... quelli di solito mi sembra si di vederli ogni tanto ma non mi sembra mi dia preoccupazione??? magari al sole capita che li vedo un pochino ogni tanto ma non so se ci faccio poco caso io.... QUESTE LUCI FASTIDIOSE CHE VEDO SEBRA CHE (PROBABILMENTE) CON CERTE LUCI LO NOTO DI PIU A VOLTE ANCHE CERTI LED MI DANNO UN FASTIDIO BOIA.... SINCERAMENTE NON CAPISCO PIU UN TUBO, .... TIPO UN LED FORTE O CHE NE SO NON VEDO UN LED ROTONDO VEDO UNA STELLA DICIAMO O I LAMPIONI ARANCIONI IN LONTANANZA LI VEDO COME UNA RAGNATELA TENUE, LE PALPEBRE LE APRO BENE PER CAPIRE SE E COLPA DELLE PALPEBRE O E L OCCHIO..... PER FAVORE AIUTATEMI E BEN ACCETTO ANCHE PIU DI UN CONSULTO NON MI OFFENDO GRAZIE MILLE E GRAZIE DR. DIEGO MICOCHERO SCUSATE SE VI FACCIO PERDER TEMPO MA SUL SERIO E IMPORTANTE, MI VIENE DA PENSARE CHE POSSO AVER SBAGLIATO GLI OCCHIALI DA PICCOLO??? NON SAPREI CHE FARE; DITEMI QUALSIASI COSA ....

[#4] dopo  
Dr. Diego Micochero

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
4% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
MILANO (MI)
CORTINA D'AMPEZZO (BL)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2006
Credo che la sua situazione non sia così grave : potrebbe servire un colloquio con il suo oculista di fiducia che le spieghi in modo esauriente e preciso il quadro oculare.
A volte infatti nonostante gli sforzi dello specialista di spiegare la patologia, i sintomi e le terapie, il chiarimento può essere insufficiente , e a fine visita può ingenerare dubbi e perplessità nel paziente,
Provi al prossimo controllo a chiedere allo specialista punto per punto una spiegazione dei suoi sintomi, sono sicuro che il medico sarà disponibile per un colloquio.
Cordialmente
DOTT.DIEGO MICOCHERO
DOTTORE DI RICERCA e già PROFESSORE a c.dell' UNIVERSITA' di PADOVA
Corso del Popolo, 21 PADOVA
340 5240373-338 8718992

[#5] dopo  
Utente 254XXX

ma io ho spiegato i miei problemi, senza risolvere nulla, se mi ha fatto la visita oculistica generica... non risolvendo nulla ogni volta e cosi all ospedale o da privato.... sembra non ci sia rimedio.... che ne so mi dicono il miope l astigmatico la la la, sinceramente non credo mi abbiano fatto nessuna visita chissa quanto speciale