Utente 272XXX
Salve,
nell'arco di circa un anno ho manifestato il problema sole 3 volte ma preferisco non sottovalutare. Avverto una distorsione della vista come se avessi dell'olio a macchie nell'occhio sinistro. L'ultima volta (ieri notte durante il turno di lavoro in fabbrica) il problema ha interessato entrambi gli occhi. Ove non sono presenti le "macchie" la vista è nitida ma in quei posti vedo comletamente sfocato e la luce non mi aiuta. Ho bisogno di penombra. Avverto anche una leggera nausea che passa dopo 30/40 minuti insieme al disturbo. Dopo di ciò resta un forte mal di testa che va scemando col tempo (poche ore). La mia domanda è: devo consultare un oculista, un neurologo o chi? Non sono tranquillo anche se di indole non sono ansioso. Vorrei quindi prendere subito la via giusta. Grazie di cuore. Stefano

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
si deve andare subito dal medico oculista

campo visivo computerizzato
curva tonometrica e
pachimetria corneale dovrebbero bastare...

nel dubbio anche
visita cardiologica con ECG e

visita neurologica con EEG


a presto
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333