Utente 284XXX
Salve ho 29 anni, vi racconto in breve la mia storia:
- a fine luglio noto arrossamento agli occhi; vedendo che i sintomi non regrediscono il 28/07/12 vado al pronto soccorso dove mi prescrivono l'uso del collirio RED OFF (1 goccia, 3 volte al giorno, 7 giorni);
- 06/08/12: i sintomi non migliorano; il mio oculista mi prescrive per un'altra settimana il RED OFF aggiungendo il NAAXIA (1 goccia, 2 volte al giorno, 15 giorni);
- 16/08/12: un altro oculista mi prescrive l'utilizzo di Betabioptal e Ketoftil (1 goccia, 3 volte al giorno, 1 settimana; 1 goccia, 2 volte al giorno, 1 settimana; 1 goccia, 1 volta al giorno; 1 settimana);
- 13/09/12: mi reco in ospedale; gli occhi sono "molto sofferenti", l'oculista mi prescrive un tampone congiuntivale con antibiogramma su entrambi gli occhi, rilevando una blefarocongiuntivite; il tampone risulta positivo per entrambi gli occhi allo Staphylococcus epidermidis; lo stesso oculista mi prescrive il 22/09/12 una lunga cura: OFTAQUIX (ore 08.00 e 20.00); LOTEMAX (ore 14.00) e LEVOXACIN (1 compressa al mattino), il tutto da eseguire per 3 cicli da 10 giorni l'uno intervallati da 15 giorni di pausa;
- il 29/09/12 consulto un altro oculista il quale alza le mani di fronte alla suddetta cura dicendo "non conosco il protocollo, lo stafiloccocco epidermidis ce l'abbiamo tutti" e limitandosi a dire che lui avrebbe adottato una cura più breve; integra allora la suddetta cura con THEALOZ da usare regolarmente durante la giornata; inizio a lamentare inoltre la presenza di corpi mobili nel campo visivo;
- la cura è lunga e i progressi stentano ad arrivare e, considerando che l'oculista aveva parlato vagamente di allergie, in data 18/10/12 decido, in un periodo di pausa dalla cura, di eseguire dei test per pollini, inalanti e muffe. I risultati dei test eseguiti sia con PRICK TEST che con prelievo del sangue risultano tutti negativi;
- non avendo avuto indicazioni univoche, il 23/10/12 consulto a caro prezzo un altro oculista il quale non rileva nulla, sembra snobbare il suddetto batterio, mi dice di sospendere la cura intrapresa e mi prescrive, considerando le mie lamentele nella visione in particolare al monitor, delle nuove lenti passando da un astigmatismo -0,5 (dx) asse 5 e -0,75 (sx) asse 10 a un -1 (sx) asse 10 con + 0,25 di ipermetropia per entrambi gli occhi. Porto i nuovi occhiali per un paio di settimane, ma non vedendo benefici e considerando che tutti gli altri oculisti avevano confermato la prima gradazione, decido di rimettere la vecchia correzione;
- concludo la cura, il bruciore è scomparso, il 12/12/12 il medico che mi ha prescritto la cura dichiara gli occhi in quiete dopo essersi innervosito perchè gli riferisco della presenza di puntini luminosi e corpi mobili nel campo visivo per i quali non mi da nessuna spiegazione;
- il 18/12/12 torno dal "caro" oculista il quale mi prescrive il VITREOXIGEN (1 pastiglia per 2 mesi) e tanta acqua per il problema dei corpi mobili.
Oggi i miei dubbi sono tanti ...

[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Gent.mo
non esiste una terapia medica che funzioni x eliminare i CMV
Se sono fastidiosi possono essere vaporizzati con lo yag laser
Cordiali saluti
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#2] dopo  
Utente 284XXX

Buongiorno Dottore, ringraziaziandola per la pronta risposta, mi chiedo:
- perchè relativamente alla lunga terapia per debellare lo stafiloccocco i medici erano in disaccordo? Perchè alcuni snobbavano lo stafiloccocco epidermidis? Lei cosa ne pensa?
- la congiuntivite può inficiare la nititezza, la capacità di mettere a fuoco e portare una maggiore sensibilità alla luce? Ancora oggi non sento di vedere come prima e lavorando al monitor sento parecchi fastidi (al termine della cura il medico stizzito non mi ha fatto ripetere il tampone);
- non avendo mai avvertito la presenza di corpi mobili, cosa li ha scatenati? La somministrazione di numerosi colliri? Lo stress? Lei cosa mi consiglia di fare? Soffrendone da circa 3 mesi, attendere sviluppi? I corpi mobili possono avere un qualche impatto sui disturbi di cui al punto sopra? C'è qualche differenza tra i numerosi cerchietti luminosi e le forme scure o trasparenti che noto?
Oggi oltre il VITREOXIGEN non sto assumendo più niente, mi consiglia di usare il THEALOZ?
Augurandole una buona giornata, la saluto.

[#3] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Le rispondo dopo ogni domanda:

- perchè relativamente alla lunga terapia per debellare lo stafiloccocco i medici erano in disaccordo? Perchè alcuni snobbavano lo stafiloccocco epidermidis? Lei cosa ne pensa?
LO S. EPIDERMIDIS è NORMALMENTE PRESENTE SUL BORDO PALPEBRALE, è SUFFICIENTE CHE L'ESAMINATORE ABBIA INVOLONTARIAMENTE SFIORATO LE CIGLIA O IL BORDO PALPEBRALE MENTRE ESEGUIVA IL TAMPONE CONGIUNTIVALE PER FARLO EVIDENZIARE

- la congiuntivite può inficiare la nititezza, la capacità di mettere a fuoco e portare una maggiore sensibilità alla luce?
UNA INFIAMMAZIONE CONGIUNTIVALE PUò RENDERE LA LACRIMA MENO BILANCIATA E DARE PROBLEMI VISIVI
- non avendo mai avvertito la presenza di corpi mobili, cosa li ha scatenati? La somministrazione di numerosi colliri? Lo stress? Lei cosa mi consiglia di fare? Soffrendone da circa 3 mesi, attendere sviluppi?
SOLO DOPO AVER VISTO IL SUO VITREO POSSO RISPONDERE A QUESTE DOMANDE
I corpi mobili possono avere un qualche impatto sui disturbi di cui al punto sopra?
A VOLTE I CMV POSSONO OFFUSCARE LA VISIONE
C'è qualche differenza tra i numerosi cerchietti luminosi e le forme scure o trasparenti che noto?
NON HO VISTO IL SUO VITREO E NON POSSO RISPONDERLE
Oggi oltre il VITREOXIGEN non sto assumendo più niente, mi consiglia di usare il THEALOZ?
LE CONSIGLIO DI SOSTITUIRE IL VITREOXIGEN CON L'ACQUA, COSTA MENO E CONTRIBUISCE A RIDURRE IL RISCHIO DI COARTAZIONE DEL VITREO PER DISIDRATAZIONE
Non avendola visitata non posso consigliarle una terapia a base di farmaci in collirio

Cordiali saluti
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#4] dopo  
Utente 284XXX

Dottore la ringrazio per la disponibilità. E' possibile che a distanza di 5 mesi e mezzo dai primi sintomi io abbia ancora disturbi agli occhi (forti arrossamenti, difficoltà nel mettere a fuoco)? Le confesso che oggi non sono tanto i CMV a preoccuparmi, ma i fenomeni di cui sopra. Avverto i maggiori problemi a lavoro; potrebbe dipendere dallo stress, dal monitor, dall'illuminazione (gli ultimi due giorni si è creato nell'occhio sinistro un forte rossore tra la lacrimale e l'iride; oggi sono restato a casa e tale arrossamento è quasi scomparso). Tengo a precisare come io sia seduto sempre allo stesso posto dove prima di fine luglio stavo divinamente. Nessun medico ha ritenuto di fare test sulla lacrima o altro, tutti dicono che gli occhi sono ok; hanno sempre eseguito indagini strumentali.

La saluto.

[#5] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Esegua i Test Lacrimali per valutare se i suoi problemi sono dovuti a quello.

Se abitasse più vicino le proporrei di partecipare all'Open Day di Sabato 2 febbraio a Nizza Monferrato

https://www.medicitalia.it/carlo.orione/news/2814/OPEN-DAY-Lipi-View-e-Lipi-Flow-per-Occhio-Secco-Blefariti-Meibomiti-Calaziosi

Cordialmente
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#6] dopo  
Utente 284XXX

Buonasera Dottore, è un'iniziativa organizzata da lei, mi sembra molto interessante. Potrebbe essere l'occasione per valutare eventualmente anche il discorso corpi mobili? Potrei partire venerdì per essere a Nizza nella giornata di sabato e poi rientrare a Bari domenica o lunedì. Che ne pensa?

[#7] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Se vuole valutare anche i corpi mobili le consiglio di prenotarsi venerdì pomeriggio così potremo effettuare entrambi gli esami

Cordialmente
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com